edizione Nazionale
Arcuri: prima eravamo paese di costruttori, oggi boom di affittacamere
notizia pubblicata 07 dicembre 2017 alle ore 11:31 nella categoria Cronaca

“L’Italia rischia di diventare un paese di affittacamere? Non lo so. Diciamo che prima eravamo un paese di costruttori, almeno ora riempiamo le case che abbiamo costruito”. A dirlo, l’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri nel corso della presentazione del terzo Rapporto dell’Associazione Civita, “L’Arte di produrre Arte. Competitività e innovazione nella cultura e nel turismo”. “Personalmente – aveva detto poco prima il presidente del Comitato Turismo Ocse, Armando Peres – penso si debbano introdurre delle regole di ordine fiscale e ordine quantitativo. Se fossi sindaco di Firenze, lo farei, come a Bruges. Così come per i negozi di souvenir”.