domenica, 20 gennaio 2019

Nasce il Circuito dei borghi fioriti

Sette regioni per la rinascita del Giardino d’Europa

Valorizzare il territorio regionale e nazionale, migliorando la qualità dell'arredo urbano, con la realizzazione di allestimenti floreali e artistici nelle città e nei piccoli borghi. Sono questi alcuni degli obiettivi del “Circuito dei borghi fioriti”. L'iniziativa nasce nell'ambito del progetto interregionale di sviluppo turistico “Ospitalità nei borghi”, promosso dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con le Province di Forlì-Cesena e Ravenna e la compartecipazione di altre sei regioni: Campania, Basilicata, Molise, Toscana, Liguria e Friuli Venezia Giulia. Il progetto prevede, fra gli obiettivi, quello di favorire lo sviluppo di un'ospitalità e di un'accoglienza rispettosa delle caratteristiche geografiche e ambientali dei luoghi con le loro tradizioni storiche, artistiche ed eno-gastronomiche. “La creazione di una rete italiana – spiegano i promotori – consentirà di far parte del circuito europeo dei borghi fioriti, che movimenta ogni anno milioni di turisti, e di acquisire visibilità e prestigio al fine di riportare l'Italia ad essere di nuovo degna dell'appellativo “Giardino d'Europa”.

News Correlate