venerdì, 19 gennaio 2018

Matera al 3° posto nella classifica ‘mete 2018’ del New York Times

La Basilicata con Matera è entrata nell’annuale classifica delle destinazioni da non mancare nel 2018 del New York Times. Il quotidiano americano pubblica la sua ‘top 52′, un luogo dei sogni per ogni settimana dell’anno. In testa alla classifica New Orleans, seguita dalla Colombia che si riapre al mondo dopo la fine della guerra civile e, al terzo posto, Matera che nel 2019 sarà Capitale Europea della Cultura.

“È l’occasione per visitare questa regione dell’Italia meridionale prima che il resto del mondo se ne accorga – spiega il Times che definisce la Basilicata – il segreto italiano meglio conservato per le sue bellissime spiagge, le antiche città e l’assenza di criminalità: almeno per ora, assicura il giornale, il segreto e’ al sicuro”.

Ci sono scelte ovvie nella lista, ad esempio i Caraibi, ma con uno spin che motiva il turista e rende il viaggio di attualità: “Visitando le isole si dara’ una mano a farle risollevare dal passaggio degli uragani del 2017”.

“Affascina e rapisce. La Basilicata è riuscita a guadagnarsi la visibilità e riconoscibilità, anche mondiale come in questo caso, sapendo investire sulle sue peculiarità, senza puntare ad una omologazione e ad un turismo di massa”. Con queste parole Marcello Pittella, presidente della Regione Basilicata, ha commentato la classifica del New York Times.
“La classifica ci inorgoglisce e ci stimola – ha aggiunto Pittella – sicuri di dover continuare a preservare intatte le nostre caratteristiche e ad investire sempre più nella bellezza del paesaggio, nel sistema ricettivo e turistico lucano che deve essere capace di intercettare flussi e generare economie”.

News Correlate