martedì, 21 novembre 2017

A Bologna torna fruibile la Torre degli Asinelli con fasce orarie e biglietti online

Dopo un lungo restauro riapre i battenti la torre degli Asinelli di Bologna con nuove modalità di accesso per i visitatori. In particolare sono state introdotte le fasce orarie, con accessi ogni 45 minuti: selezionando l’orario al momento dell’acquisto, i visitatori potranno accedere senza fare code in Piazza di Porta Ravegnana. Acquisto che potrà essere fatto online sul sito www.duetorribologna.com o all’ufficio informazioni Bologna Welcome in Piazza Maggiore. “Andiamo avanti per far conoscere al mondo la torre degli Asinelli e per farla riscoprire ai bolognesi – ha detto i Virginio Merola, sindaco della città – Questo nuovo sistema permetterà di prenotare l’accesso alla torre e tutto sarà possibile farlo tramite smartphone e computer. È una risposta che diamo all’aumento del turismo in città che ha in questi giorni raggiunto un tasso di occupazione dei nostri alberghi di più del 60%”.

I dati del I semestre 2017 mostrano una crescita dell’occupazione alberghiera che rispetto all’anno precedente è passata dal 58,7% al 65,6% con un aumento dell’11,7%.
Adesso si punta all’apertura di un punto informativo per il turismo proprio ai piedi delle due torri. Due torri che, ha assicurato l’ingegnere Gilberto Dalla Valle e lo stesso Merola, sono in perfette condizioni anche dopo il sisma del 2012.
“Le due torri sono in perfetta salute – ha detto il sindaco – ci sono 64 strumenti diversi che ogni giorno monitorano la saldezza della più alta torre pendente d’Italia”.
L’obiettivo sarebbe quello di aprire anche la Garisenda, che per il sindaco “offrirebbe un panorama altrettanto meraviglioso. Il punto non è la volontà politica, ma è un punto tecnico sull’accessibilità al pubblico che al momento non è risolto. Va discusso con la sovrintendenza, ci sono dei progetti in corso e si valuteranno”.

News Correlate