lunedì, 21 gennaio 2019

Bologna si prepara al Natale e al Capodanno a passo di danza

Il capoluogo emiliano nel periodo delle festività si riempirà di luci e magia. Il Natale a Bologna è un periodo magico e imperdibile; tutti i portici della città si animeranno grazie alla vivace energia natalizia. Tante bancarelle natalizie, addobbi colorati che decorano ogni angolo della città e profumi degli stand gastronomici da far venire l’acquolina in bocca.

Per non arrivare impreparati al Natale e iniziare già ad immergersi nello spirito natalizio, fino al 26 dicembre è d’obbligo una visita alla tradizionale Antica Fiera di Santa Lucia, il più antico mercatino natalizio dell’Emilia Romagna risalente al XVI secolo. Per chi, poi, volesse un assaggio di storia e tradizioni locali, nella Chiesa dei Servi sarà esposto un presepe antico di statue in gesso dell’800.

Per restare sempre nel tema regali natalizi, si può ammirare la tradizionale Fiera di Natale in Via Altabella, a fianco della Cattedrale di San Pietro. Altro appuntamento immancabile fino al 23 dicembre dalle 10 alle 20, presso Piazza Minghetti è il Villaggio di Natale Francese. Splendidi chalet in legno accoglieranno in una magica atmosfera tradizionale da villaggio natalizio.

Come ogni anno, anche nel 2018 c’è ‘Regali a Palazzo’, la più importante vetrina del regalo natalizio di Bologna, vi propone prodotti artigianali di altissima qualità. Dal 6 al 9 dicembre laboratori artigianali, showcooking, performance teatrali, musicali e danzanti, mostre, sfilate di bellezza, presentazioni di libri alla presenza degli autori sono pronti a stupirvi e a lasciarvi colpiti.

Anche nei centri storici di Imola e Castel Guelfo, da dicembre a gennaio non mancano bancarelle e stand con prodotti tipici del territorio.

Non manca la grande musica: dal 29 al 31 dicembre il tradizionale balletto natalizio ‘Lo Schiaccianoci’ di Tchaikovsky, nella rivisitazione del Balletto di Milano è di casa al Teatro Comunale di Bologna mentre al Teatro Duse il travolgente Harlem Gospel Choir porta in scena ‘Sings Their Best Hits’ il 12 dicembre.

Parlando invece del capodanno: per salutare il 2018 ed accogliere il 2019 Bologna propone fin dal 28 dicembre un cartellone di eventi che si affianca alla tradizionale festa in Piazza Maggiore della notte del 31 e mette al centro il ballo in tutte le sue declinazioni. ‘Dancin’Bo’ è il titolo del format rinnovato che estende a 5 giorni i festeggiamenti per il Capodanno a Bologna con oltre 400 danzatori e più di 25 realtà tra scuole di danza. Tutti potranno ballare e trovare il ritmo giusto per festeggiare il nuovo anno.
Per la notte del 31 dicembre in Piazza Maggiore ‘Dancin’Bo’ propone una grande festa da ballo con musica per tutti i gusti insieme ai dj degli storici club bolognesi.

Come da tradizione, in Piazza Maggiore, ci sarà invece il rogo del Vecchione. Un allestimento gigantesco che ogni anno, allo scoccare della mezzanotte, viene arso in un rogo tradizionale che sta a simboleggiare la fine di un anno e l’inizio di un nuovo capitolo.

Anche Imola offre un ricco calendario di eventi a tema e per il Capodanno; la Notte di San Silvestro è scandita dallo spettacolo pirotecnico e multimediale nella scenografica Rocca, mentre Pieve di Cento accoglie invece il nuovo anno il 1 gennaio, dalle 17.30, nella sede del Teatro Comunale Alice Zeppilli con il concerto ‘Libiamo ne’ lieti calici’.

Durante il periodo della befana, tra il 5 e il 6 gennaio, a San Matteo della Decima, ci saranno i Roghi delle Befane, composti con dei particolari fantocci di paglia alti circa dieci metri, che bruceranno per illuminare le campagne con degli spettacoli incantanti pirotecnici.

Per quanto riguarda invece le escursioni nei dintorni durante il periodo natalizio, Bologna ha anche pensato di organizzare un gita a bordo di un treno a vapore. L’8 dicembre sarà possibile salire a bordo della Transappenninica da Bologna centrale percorrendo un tratto fino a Porretta Terme. Il viaggio durerà due ore su uno storico treno a vapore tra le meraviglie innevate, valli e gole mozzafiato. I biglietti saranno acquistabili presso l’info point di Bologna Welcome o online sul sito, il costo è di 15 euro a persona andata e ritorno, il viaggio è gratuito per i passeggeri di età inferiore ai 12 anni.

News Correlate