lunedì, 16 luglio 2018

L’Emilia Romagna e Bologna celebrate dalla stampa statunitense

L’Emilia Romagna è tra i 52 luoghi al mondo da visitare nel 2018. Parola del New York Times, che nella sua edizione online del 10 gennaio ha pubblicato l’articolo ’52 places to go in 2018′.

L’Emilia Romagna si posiziona al 40° posto, tra altre mete italiane la Basilicata al terzo posto e il Sudtirolo al 50°.
L’articolo fa riferimento alla recente apertura a Bologna del parco agroalimentare FICO Eataly World e all’inaugurazione il 20 gennaio a Rimini del cinema ‘Fulgor’. L’allestimento scenografico della Sala, dove Fellini ha visto i suoi primi film, è stato progettato dal premio Oscar Dante Ferretti e, nei piani superiori del Fulgor, troverà ospitalità uno dei tre assi in cui si articolerà il futuro museo Fellini.
Oltre al New York Times, l’Emilia Romagna è stata al centro, in questi primi giorni del 2018, di altri articoli da parte della stampa statunitense. Il 7 gennaio ‘The Los Angeles Times’ ha indicato lBologna tra le 18 destinazioni turistiche da provare nel 2018.. Anche l’edizione online del New York Post ha indicato Bologna tra i migliori posti dove andare nel 2018. La Fabbrica Italiana Contadina di Bologna è protagonista con un articolo anche sull’edizione online di ‘Business Traveler’ (15.660 visitatori unici al mese).
“Food Valley e Motor Valley sono diventati brand a tutti gli effetti, in grado di esercitare un forte appeal sulla domanda e un significativo impatto in termini d’immagine quanto i grandi miti italiani che appartengono a questo territorio – commenta Andrea Corsini, assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna – La menzione del New York Times, come delle altre grandi testate, d’indubbio pregio e di grande valore, hanno una funzione strategica nell’obiettivo di questa Giunta di aumentare le quote dei mercati esteri. Per accrescere la visibilità e la reputation in termini internazionali – conclude Corsini – fondamentale proseguire nella valorizzazione di un patrimonio unico e non replicabile, focus della promozione turistica di questa regione”. www.aptservizi.com

News Correlate