mercoledì, 18 ottobre 2017

Cervia si prepara al 37° Festival Internazionale dell’Aquilone Artevento

Più di 200 aquilonisti provenienti da 30 Paesi dei 5 continenti. Sono i numeri del 37° Festival Internazionale dell’Aquilone Artevento, in programma dal 21 aprile all’1 maggio lungo oltre 1 km di spiaggia a Pinarella di Cervia.

Per questa edizione in spiaggia sbarca il colorato tendone del Circo Paniko, mentre l’artista del vento Michel Gressier espone le sue opere negli spazi del Magazzino del sale sul Porto canale di Cervia.
Il Festival Internazionale dell’Aquilone di Cervia, organizzato da Artevento, presenta alla 37^ edizione più di 200 Artisti del Vento provenienti da 30 Paesi dei 5 continenti: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Canada, Curaçao, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ghana, Giappone, Olanda, India, Inghilterra, Irlanda, Israele, Italia, Lussemburgo, Nuova Zelanda, Pakistan, Polonia, Russia, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti D’America, Svezia, Svizzera, Tasmania e Ungheria.
Dal 21 aprile tutti con il naso all’insù in riva al mare lungo un km di spiaggia a Pinarella di Cervia, per assistere allo spettacolo dell’arte che vola all’insegna della pace, della creatività e del rispetto per l’ambiente. Per fare volare il proprio aquilone o semplicemente per assistere alle esibizioni in programma tutti i giorni nelle aree di volo del Villaggio del Festival, sono circa 200.000 gli appassionati che ogni anno raggiungono Cervia, confermando il successo di un festival fra i più attesi, che appaga in egual maniera tanto i grandi che i bambini.
Tra le novità della 37^ edizione: la mostra ‘Michel Gressier & ses amis’ e l’installazione eolica ‘Velums’ dello stesso artista, rispettivamente nelle due location collaterali del Magazzino del Sale e della Rotonda Primo Maggio, e il Circo Paniko, ospitato col suggestivo chapiteu sulla spiaggia all’interno del Villaggio del Festival. http://www.festivalinternazionaleaquilone.com

News Correlate