venerdì, 18 gennaio 2019

Raggi prende posizione dopo articolo NYT: a lavoro per riportare Roma a meritato splendore

“Questo è un tema che abbiamo affrontato da subito. Purtroppo la raccolta differenziata di Roma, che è stata organizzata negli anni precedenti un po’ a singhiozzo, ha portato ad una serie di drammi che stiamo pian piano risolvendo”. É quanto ha affermato Virginia Raggi, sindaca di Roma, dopo l’articolo del New York Times cha parla di Roma come una città sporca e invasa dai gabbiani.

Per Raggi “Roma è una grandissima città, bellissima, abbandonata per anni. Noi ci siamo rimboccati le maniche e stiamo facendo di tutto per riportare la città agli splendori che merita. Ci vuole un po’ di tempo, perché è molto grande. Non abbiamo risolto tutti i problemi di Roma, siamo solo ai primi due anni di mandato, ce ne sono ancora tre, andiamo avanti – ha aggiunto – Le critiche che ci aiutano a migliorare le facciamo nostre, quelle fatte solo per distruggere ce le facciamo scivolare addosso”.
La prima cittadina ha parlato anche del cambio dei ‘sacconi’ dell’immondizia in centro, annunciato dall’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari anche in funzione ‘anti-gabbiani’. “Dovremmo aver trovato un modello che mette d’accordo tutti e che evita lo scempio dei sacchi che si bucano – le parole di Raggi – Sono piccole cose ma seppur piccole aiutano a migliorare il decoro della città.

Nel 2006 usciva nelle librerie americane il romanzo di Elizabeth Gilbert ‘Mangia Prega Ama’, e fu un successo planetario. La coprotagonista di questo romanzo è Roma. Fu per Roma il più grande spot di promozione turistica dai tempi della ‘Dolce Vita’. Oggi, invece, il New York Times si concentra sulla sporcizia e il degrado di Roma. Certamente non una bella pubblicità – ha affermato Beatrice Lorenzin di Cp – Il turismo è una vera e propria industria del Paese e ossigeno per Roma, per migliaia di lavoratori, artigiani, commercianti, ristoratori e imprese. C’è da chiedere al neo- ministro del Turismo, che per i misteri delle strategie ‘gialloverdi’ è il ministro dell’Agricoltura, di spiegare alla sindaca Virginia Raggi che dopo tre anni alla guida della città l’articolo del Nyt certifica un fallimento e un danno per tutta l’Italia”.

News Correlate