giovedì, 21 settembre 2017
Cronaca
  • Cinque Terre, multa da 3 mila euro a 2 ragazzi per aver fatto pipì in mare

    Multa da 3 mila euro per due ventenni residenti a Vernazza per aver fatto pipì nel mare delle Cinque Terre. I due giovani, di ritorno da una festa in barca a Monterosso, hanno deciso di fare pipì in una zona appartata, vicino al molo dei pescatori. A sorprenderli due Carabinieri che li hanno sanzion...

  • Red Carpet, ancora polemiche tra Toti e la Soprintendenza

    "Il red carpet è un'opera non saldamente incollata al suolo, di puro marketing territoriale, che dura qualche giornata, esattamente come un gazebo in una piazza, non vedo per quale ragione il soprintendente non usa le sue ore pagate dallo Stato per occuparsi delle gravi cose che avvengono quotidiana...

  • Cinque Terre, carabinieri fermano guida abusiva mentre accompagnava turisti

    È stato sanzionato con 516 euro dai Carabinieri Forestali che operano nel Parco Nazionale delle Cinque Terre un napoletano che stava accompagnando un gruppo di 8 turisti americani senza aver alcun titolo per farlo. Il fatto è accaduto ieri a Manarola dove l'uomo è stato sorpreso all'imbocco di un se...

  • Alassio e Laigueglia dicono no al numero chiuso. Si a controlli e divieti

    Niente numero chiuso sulla spiaggia libera di Alassio e Laigueglia, ma in arrivo divieti su borse frigo, tende e gazebo. Implementato il servizio di monitoraggio e sorveglianza, anche stradale, con steward e forze di polizia. E divieto di accesso agli arenili nelle ore notturne. Sono i provvedimenti...

  • Genova prima città italiana in cui Airbnb riscuoterà tassa soggiorno

    Genova è la prima città italiana dove il portale Airbnb per l'affitto di case o stanze riscuoterà direttamente online la tassa di soggiorno per conto del Comune. L'accordo è stato firmato da Carla Sibilla, assessore comunale al Turismo e da Chris Lehane, capo degli Affari pubblici di Airbnb. "Siamo...

  • Numero chiuso alle Cinque Terre, Toti: meglio puntare su infrastrutture

    "Nel medio-lungo periodo la prospettiva per le Cinque Terre non può essere il numero chiuso, le bellezze del nostro territorio devono essere un volano per un turismo non distruttivo, bisogna costruire un percorso di infrastrutture per quelle terre". Con queste parole Giovanni Toti, presidente della...

  • Comune chiede il conto alla Regione per ‘infiorata’

    La Regione Liguria si è vista arrivare il conto dal Comune di Genova dopo la manifestazione in programma sabato in piazza De Ferrari, una 'infiorata' di benvenuto alla primavera decisa dalla giunta per promuovere le eccellenze enogastronomiche e floreali della Liguria. La giunta regionale non si asp...

  • Genova punta sul mercato cinese e Doria incontra i TO

    Genova ha deciso di conquistare il mercato cinese e il sindaco Marco Doria, insieme al vicesindaco Stefano Bernini e all’assessore alla cultura e al turismo Carla Sibilla, ha incontrato una delegazione istituzionale e di TO della città di Guangzhou. Obiettivo dell'incontro è mostrare a istituzioni e...

  • In Liguria il 20% delle strutture turistiche è abusivo

    Il 20% delle strutture alberghiere della Liguria sarebbero abusive. A rivelarlo un'indagine di Liguria Digitale e illustrato da Gianni Berrino, assessore regionale al Turismo, durante un incontro con i rappresentanti di Federalberghi.  Lo studio ha analizzato i dati forniti da Federalberghi naz...

  • Shock per frase presidente Cinque Terre su Auschwitz e turismo

    "Vabbè, lo sterminio... però ha portato tanto turismo". E’ questa la scioccante frase, didascalia di una foto di Auschwitz, comparsa in un post-provocazione sulla pagina Facebook del presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre, Vittorio Alessandro. A dire dell’autore,...