martedì, 17 ottobre 2017

Tappeti rossi nell’estate ligure attraverso 32 Comuni del territorio

Questa estate in Liguria turisti e abitanti saranno accolti da 27 tappeti rossi stesi in 32 Comuni da Ponente a Levante, per un totale di quasi 50 km di passerella. Sulla scia del successo ottenuto dal Red Carpet del Guinness dei primati tra Rapallo e Portofino, prende il via ‘La Liguria dei Red Carpet – Emozioni da Star’. Il tappeto rosso diventerà così il fil rouge per valorizzare i tratti più belli e suggestivi delle 4 province liguri e dare visibilità alle eccellenze storiche e culturali dei paesi costieri e dell’entroterra.

“Il significato profondo di questi red carpet – spiega Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria – è congiungere i luoghi più suggestivi della regione nell’ottica di un’offerta turistica integrata per mostrare a cittadini e turisti le bellezze della Liguria che sono tantissime e variegate. La Liguria è stata spesso indicata come regione bella ma non altrettanto ospitale: i red carpet – conclude – sono il segno di una inversione di tendenza, di una regione che fa del turismo, dell’arte, della cultura, dei suoi splendidi luoghi un punto di forza e di ricchezza”.
“Questa estate – aggiunge Gianni Berrino, assessore regionale al Turismo – tanti red carpet accoglieranno come star i turisti che sceglieranno la Liguria come meta delle loro vacanze. Dalla costa all’entroterra, vogliamo fare sentire protagonisti i visitatori del nostro territorio e accompagnarli nella scoperta delle nostre bellezze, attraverso percorsi esperienziali unici”.
Tre le tipologie di località aderenti: i ‘Percorsi di fascino’, con passeggiate che uniscono i territori di uno o più Comuni e che permettono di fruire al meglio delle bellezze paesaggistiche; seguono 8 percorsi nei Comuni aderenti al ‘Progetto Passaborgo’, certificati Bandiere Arancioni o Borghi più belli d’Italia, per ricordare che la Liguria è la regione con il maggior numero di borghi certificati. Questi percorsi hanno una lunghezza massima di 1 km; la terza tipologia è rappresentata dai Comuni che hanno aderito al ‘Patto per il turismo’: in queste località il red carpet sarà posizionato per valorizzare le eccellenze del luogo, siano esse gastronomiche, culturali o paesaggistiche.
Il Comune di Genova aderisce al progetto con 2 percorsi: uno a levante lungo la Passeggiata Anita Garibaldi di Nervi che si snoda dal Porticciolo fino a Capolungo, e un percorso a ponente, dal Pontile Antonio Milani di Pegli, approdo della nave bus, fino a Villa Pallavicini, premiata lo scorso 7 luglio quale ‘Parco più bello d’Italia’.
Tutti gli eventi inaugurali e il calendario delle iniziative dei Comuni e dei borghi saranno pubblicati sul sito www.lamialiguria.it in una sezione dedicata alla Liguria dei ‘Red Carpet – Emozioni da Star’.

News Correlate