venerdì, 26 maggio 2017

Bene il turismo in Liguria, nei primi 2 mesi 2017 crescono arrivi ma calano presenze

Nei primi due mesi del 2017 sono aumentati gli arrivi in Liguria ma si è registrato un calo delle presenze turistiche. A renderlo noto i dati dell’Osservatorio Turistico Regionale.

Secondo l’analisi, in Liguria sono arrivati 320.179 turisti, circa 17.500 in più del 2016 (+5,75%); mentre le presenze hanno registrato un calo dello 0,26%.
In provincia di Genova gli arrivi totali sono stati 132.819, con un aumento del 3,90%, le presenze sono diminuite del 2,18% (6.576 pernottamenti in meno).
Numeri positivi, invece, per Savona che segna un aumento degli arrivi dell’8,31% (+6.617).Presenze in calo anche qui con un -2,36%.
Stabile Imperia con un lieve incremento per gli arrivi (+1,76%) e presenze equivalenti.
Fa eccezione La Spezia dove le presenze aumentano (+18,91%) più degli arrivi (+16,14%). Il rapporto tra arrivi e presenze peggiora da gennaio a febbraio: nel primo mese i turisti si sono fermati in media per 3,5 notti, nel secondo per 2,93.
Fanalino di coda da questo punto di vista è Genova, con il maggior numero di arrivi ma un numero di presenze molto basso (circa 2,2 notti a persona), mentre la migliore è Savona che pur registrando meno arrivi ha il maggior numero di presenze (4,37 notti a turista). Il 26,34% dei turisti sono stranieri: un quarto di loro proviene dalla Francia, gli altri soprattutto da Germania e Svizzera. Tra gli italiani, piemontesi e lombardi rappresentano il 41% del totale dei turisti.

News Correlate