venerdì, 17 agosto 2018

Contratto di 15 anni tra Fs e Regione Liguria per 28 treni regionali

Fs e Regione Liguria hanno firmato un contratto di servizio per 15 anni che prevede investimenti per 557,7 milioni di euro.

“La grande novità è il fatto che usando la normativa europea sui contratti di 10 anni allungabili di altri 5 in presenza di investimenti rilevanti abbiamo firmato un contratto fino al 2032 che consente di rinnovare completamente la flotta di treni fino all’obiettivo europeo di anzianità media di 5 anni, che oggi non si vede neppure in Germania” ha detto Renato Mazzoncini, ad di Ferrovie dello Stato al momento della firma a Genova con il governatore ligure Giovanni Toti.
Entro il 2023 saranno in servizio 28 nuovi treni regionali ‘Rock’, 15 treni ‘Pop’ e 5 ‘Jazz’ con “eccezionali livelli di comfort, sicurezza e affidabilità” ha detto l’ad di Fs.
“Voglio ringraziare i pendolari della Liguria perchè è la regione in Italia dove c’è il maggiore uso del treno in percentuale rispetto agli altri mezzi. È merito della cultura del viaggio dei liguri che si meritano perciò dei treni veramente molto innovativi. Avranno un livello di accelerazione da metropolitana – ha aggiunto Mazzoncini – per le fermate molto frequenti, il posto per le biciclette e una climatizzazione che misura quante persone ci sono e regola i flussi d’aria”.

News Correlate