martedì, 21 agosto 2018

Il Parco dello Stelvio a portata di click con il Trekker Loan Program di Google

Il Parco Nazionale dello Stelvio è per la prima volta online e virtualmente esplorabile da tutti su Google Maps. Merito del ‘Trekker Loan Program’ di Google, che ha reso i sentieri della montagna valtellinese e del Parco Nazionale dello Stelvio disponibili su Street View.

La scorsa estate la Comunità Montana Alta Valtellina ha aderito al ‘Trekker Loan Program’, programma ideato da Google per consentire a enti turistici, associazioni non profit, università, organizzazioni di ricerca o altre terze parti di prendere in prestito il Trekker di Street View. Si tratta di uno zaino tecnologico che permette di raggiungere e mappare luoghi altrimenti inaccessibili grazie a un sistema di 15 fotocamera da 5 megapixel posizionato nella parte superiore dello stesso. La sua portabilità permette di raccogliere immagini in spazi ristretti o in luoghi accessibili solo a piedi. Così si è proceduto alla mappatura di 25 sentieri di montagna con una visione a 360°.

Da oggi si possono percorrere sentieri che si sviluppano negli spettacolari scenari alpini di Bormio, Livigno e del Parco Nazionale dello Stelvio, navigando facilmente anche in modalità VR (realtà aumentata, utilizzabile con un visore CardBoard).

Senza naturalmente omettere di pianificare accuratamente le proprie escursioni, sarà possibile scegliere l’itinerario più adatto alle proprie capacità direttamente da casa entrando nel programma e spostando semplicemente il cursore.

Una vetrina virtuale sulle opportunità escursionistiche dell’Alta Valtellina quella realizzata grazie al Trekker Loan Program di Google negli scorsi mesi di luglio e agosto, partendo dalla quota base di Sondalo (740 m), fino a raggiungere i ghiacciai della Valle dei Forni e il passo Zebrù a Santa Caterina Valfurva, a 3.079 m.

Per maggiori informazioni sui sentieri: www.sentieridivaltellina.it

 

News Correlate