mercoledì, 12 dicembre 2018

A Termoli seminario dell’Aast sul ruolo fondi europei nel turismo

‘Il turismo come motore di crescita e sviluppo. Il ruolo dei fondi europei’ è il tema del seminario curato dall’Aast di Termoli. L’iniziativa, in programma domani,venerdì 5 ottobre, all’Università degli studi del Molise, punta ad ampliare i confini e le opportunità degli imprenditori del settore turistico della zona a cui sarà illustrato il progetto europeo ‘Innotourclust’ per incrementare competitività e cooperazione delle pmi di Italia, Albania e Montenegro.
“Le pmi – ha detto Remo Di Giandomenico, commissario straordinario dell’Aast – avranno un’opportunità importante di crescita con corsi di formazione sull’uso di strumenti digitali e il supporto all’internazionalizzazione tramite azioni pilota e percorsi facilitati”.
Il seminario, in programma alle 10, sarà aperto dal rettore dell’Unimol, Gianmaria Palmieri, e dal presidente della Regione Molise, Donato Toma. Seguirà l’intervento di Di Giandomenico con la presentazione di ‘Innotourclust: Innovative Cross Border Tourism Smes Cluster’. Lo stesso parlerà dell’importanza di promuovere la crescita e il rafforzamento di specifiche competenze delle pmi del turismo. Poi sarà la volta dell’illustrazione del progetto ‘Fost-Inno: Fostering tourism innovation system in Adriatic-Ionian Region’ da parte di un docente universitario che parlerà anche di innovazione e dell’importanza di strumenti e iniziative efficaci.
Chiuderà i lavori l’assessore regionale al turismo, Vincenzo Cotugno.

News Correlate