martedì, 17 ottobre 2017

Patrick Pacious è il nuovo ceo di Choice Hotels

Choice Hotels International ha annunciato che il CdA ha nominato Patrick Pacious president and ceo, dall’1 gennaio 2018. Pacious opera come president and ceo, e succederà l’attuale ceo Stephen Joyce. Joyce rimarrà nel suo ruolo come ceo fino alla fine dell’anno, assumendo successivamente il ruolo di vice chairman of the board. Pacious si unirà al CdA a partire da settembre.

La nomina di Pacious quale president and ceo è il completamento di un piano di successione a lungo termine fortemente voluto e pensato per il mantenimento della continuità nella leadership, apportando allo stesso tempo nuove idee che confluiscano in una costante crescita positiva del business attuale e futuro.
Da lungo tempo, Joyce, in collaborazione con il CdA identificava il suo successore preparandolo a questo passaggio; il Board e Joyce sceglievano Pacious per essere il giusto leader per guidare Choice verso il futuro.
“Sotto la guida di Steve come ceo, Choice Hotels è cresciuta esponenzialmente. Siamo grati a Steve per la sua leadership, per la sua passione nello sviluppo dei talenti, e per la sua eredità di innovazione e crescita per quasi un decennio -dice Stewart Bainum, Jr., Chairman del CdA – Quando Steve è arrivato in Choice come CEO, è rimasto immediatamente colpito dalla capacità e dal talento di Pat e, rafforzando i suoi ruoli nel corso degli anni, Steve si è assicurato che Pat fosse la giusta scelta per la sua successione. Pat dimostra una visione eccezionale ed ha condotto innovazioni che consolidano la nostra posizione come leader e pionieri nell’ospitalità e tecnologia, rafforzando in maniera strategica la nostra diversità e i nostri core values”.

Pacious è entrato in Choice nel 2005 aumentando il valore per gli azionisti ed i franchisee in maniera significativa. Sotto la guida di Pacious, Choice ha eretto piattaforme tecnologiche globali leader del settore, ottenendo un incremento della profittabilità e dell’efficienza per gli affiliati in franchising. Sotto la sua leadership sono state sviluppate innovative strategie ed iniziative di crescita su brand, marketing, sviluppo, franchise service, revenue managament e performance analytics. Ciò include anche una crescita nel segmento lusso sia con Cambria Hotels che con The Ascend Hotel Collection, unitamente al positivo processo di trasformazione del brand Comfort.

Nel corso della sua carriera di successo in Choice Hotels, Pacious ha avuto ruoli di responsabilità crescente, con la nomina a Chief Operating Officer a gennaio 2014 e successivamente President da maggio 2016. Ricoprendo in precedenza posizioni dirigenziali di consulenza con BearingPoint e Arthur Andersen, nel corso delle quali era incaricato in numerosi progetti per Choice, Pat era inoltre un ex Ufficiale della Marina Militare Americana.
“Questo è un periodo entusiasmante in Choice. Abbiamo una cultura fortemente orientata verso gli obiettivi che si focalizza su agilità e velocità, creando momentum opportunità per la compagnia, i franchisee, gli associati e gli azionisti. Sono onorato per la fiducia che il Board e Steve hanno riposto in me, e non vedo l’ora di rafforzare ulteriormente la posizione di Choice Hotels come leader del settore – ha detto Pacious – Il business è forte: i nostri brand upper midscale e midscale, Comfort e Sleep Inn, stanno vivendo la loro massima crescita degli ultimi anni. Abbiamo consolidato il nostro posizionamento nel segmento del lusso con Cambria Hotels e The Ascend Hotel Collection. Ma ancor più importante, restiamo focalizzati nell’includere la digital disruption creando soluzioni tecnologiche innovative che accrescano il ritorno dell’investimento per i nostri franchisee, raggiungendo un più esteso numero di clienti e servendo alla crescita del settore”.

News Correlate