giovedì, 13 dicembre 2018

Radisson finisce nelle mani dei cinesi: cordata Jin Jiang rileva 51,15%   

Una cordata guidata dalla catena di hotel cinese Jin Jiang International, quotata a Hong Kong ma di proprietà dello Stato, ha siglato un pre-accordo per acquisire una quota del 51,15% nel gruppo alberghiero Radisson. Lo riferisce Bloomberg precisando che la transazione verrà finalizzata entro fine anno e che la quota del 51,15% verrà rilevata da Radisson Hospitality mentre una ulteriore quota del 18,5% della catena Radisson verrà acquisita dalla società svedese Hna.

News Correlate