martedì, 19 giugno 2018

In Ungheria apre il primo hotel controllabile da smartphone

A Budapest è stato inaugurato l’hotel del futuro: il KviHotel. Si tratta del primo hotel in Europa controllabile dallo smartphone. La struttura, in linea con i trend più recenti e con le tendenze future, promette di offrire ai viaggiatori di domani un’esperienza di soggiorno senza eguali.

Le 40 stanze dell’hotel 4 stelle KViHotel controllate direttamente dall’applicazione per smartphone TMRW Hotels, presentano le soluzioni più innovative del ventunesimo secolo. Gli ospiti possono così organizzare l’intero soggiorno, dalla prenotazione al check-out, grazie all’app TMRW Hotels scaricabile sul proprio dispositivo mobile.
Si tratta di una soluzione unica in Europa a disposizione di tutti coloro che viaggiano per lavoro o piacere. Il software è utilizzabile anche in altre strutture, sia nuove che già operative.
TMRW Hotels mira a offrire un’esperienza di viaggio innovativa, fornendo una vasta gamma di soluzioni tecnologiche: un passo in avanti verso l’evoluzione dell’ospitalità.
KviHotel – che sta per Key Vision e deriva da ‘Vision for the Future’- si trova in Nyár Street 32, Distretto 7.
L’appl TMRW Hotels, disponibile per dispositivi iOS e Android, permette agli ospiti dell’hotel di accedere a quasi tutti i servizi semplicemente premendo un tasto: è possibile infatti prenotare la stanza, effettuare il check in fino a 48 ore prima dell’arrivo selezionando il piano e la camera, senza aspettare in coda alla reception dell’hotel.
Grazie alla connessione Bluetooth, il telefono diventa la chiave della camera e, nel caso in cui gli ospiti arrivassero a notte inoltrata, lo smartphone è in grado anche di aprire il portone principale dell’hotel.
Inoltre, mediante l’app è possibile controllare l’impianto di condizionamento e riscaldamento, scegliendo la temperatura desiderata al momento dell’arrivo – anche a 10.000 km di distanza.
Gli ospiti possono inoltre richiedere pulizie aggiuntive e appendere virtualmente fuori dalla porta il cartello ‘Non disturbare’. L’app permette poi di effettuare pagamenti online, prenotare un taxi e monitorare il processo di pagamento.

Oltre alle funzioni appena descritte, i viaggiatori hanno la possibilità di effettuare il check out, comodamente dal proprio smartphone, saldando direttamente il conto online. I pagamenti con carta di credito (e presto anche con PayPal) vengono effettuati in totale sicurezza e comodità, con invio della fattura all’indirizzo email comunicato.
Per effettuare tutte queste attività online, gli ospiti possono usufruire gratuitamente della connessione WiFi a banda larga disponibile in tutto l’hotel oltre che di un servizio di assistenza per l’utilizzo dell’applicazione. Il servizio clienti virtuale è disponibile a tutte le ore ed è raggiungibile mediante TMWR Hotels, i social (Facebook, Messenger, Whatsapp, Skype, iMessage ecc.) oppure effettuando una telefonata al centralino, ovunque il cliente si trovi.
L’app richiede i dati personali, una versione scannerizzata del passaporto o della carta d’identità e la firma online dell’ospite al momento del check in. Naturalmente, i dati saranno trattati in accordo alle stringenti normative sulla privacy.
Anche il design dell’hotel KViHotel, il primo in assoluto ad utilizzare l’app TMWR Hotels e ideale per coloro che amano godere dei vantaggi offerti dalle tecnologie digitali, si ispira alle ultime tendenze. Le camere sono dominate da combinazioni di grigio antracite, giallo, blu e verde. Sono disponibili tre tipi di camere, tra i 18 e i 36 metri quadrati: superior, deluxe e junior suite.

News Correlate