martedì, 23 ottobre 2018

Battisti a Centinaio: abolizione tassa soggiorno e interventi su IMU, TARI e IVA

“In attesa dell’ufficializzazione non possiamo che esprimere soddisfazione per il conferimento della delega sul turismo ad un ministro con le giuste competenze e che ben conosce tutta la filiera turistica”. È questo il commento del presidente di Federturismo Confindustria Gianfranco Battisti a proposito delle priorità elencate nel programma del ministro Gian Marco Centinaio

Per Battisti, “anche l’idea di accorpare in un unico ministero agricoltura e turismo è una novità che può portare nuove sinergie a favore del settore accompagnandone lo sviluppo economico”.

“Affinché il nostro Paese cresca in visibilità e sia più facilmente raggiungibile è ora importante che le misure su turismo, nuova classificazione alberghiera, lotta all’abusivismo e semplificazione amministrativa si traducano in provvedimenti concreti ed immediati – aggiunge Battisti -. Ma in questa difficile congiuntura, si rivela anche urgente dare prova di volere sostenere concretamente il nostro Paese adottando quelle riforme necessarie per riconquistare la fiducia dei mercati  e  dell’Unione Europea. Da parte nostra siamo pronti a supportare il Governo e il Ministro con proposte adeguate in tema di governance e di promozione ed auspichiamo che sia abolita la tassa di soggiorno, un’imposta, che non ha migliorato la turisticità delle nostre destinazioni turistiche. Così come attendiamo interventi su IMU, TARI e IVA”.

 

News Correlate