lunedì, 17 dicembre 2018

A Milano in mostra 1.150 opere degli Uffizi, ma sono in digitale

Sbarca a Milano la prima mostra virtuale realizzata in Italia e dedicata alla Galleria degli Uffizi di Firenze: la rassegna comprende 1.150 opere raffigurate in immagini ad altissima risoluzione tali da consentire una piena interattività con il pubblico. L’evento, ‘Uffizi Virtual Experience da Giotto a Caravaggio’, è in programma alla Fabbrica del Vapore dal 22 gennaio al 10 marzo.

Maestà di Giotto, Annunciazione di Leonardo da Vinci, Nascita di Venere e Primavera di Botticelli, Madonna del Cardellino di Raffaello, Tondo Doni di Michelangelo, Venere di Urbino di Tiziano e Medusa di Caravaggio sono solo alcuni dei capolavori indagati da tecniche digitali che ne fanno scoprire i più piccoli dettagli, non visibili a occhio nudo.

Grazie a multiproiezioni immersive, immagini in movimento e alla tecnologia Uffizi Touch, il pubblico della mostra avrà la possibilità di ‘costruire’ la propria visita, personalizzando l’esperienza e il livello di approfondimento secondo i rispettivi interessi e passioni di ogni singolo visitatore. Due le sezioni: una parte immersiva, dedicata alla visione delle opere, in un viaggio dal ‘200 di Giotto al ‘600 di Caravaggio; una parte interattiva, ludico-esperienziale e didattica, e  appunto, valorizzata dalla possibilità di approfondire la conoscenza dettagliata delle opere con le più avanzate tecniche digitali.

News Correlate