domenica, 25 giugno 2017

Pubblicità abusiva sulle colonne della Loggia de’ Lanzi

Due pannelli pubblicitari non autorizzati, che erano stati sistemati senza che nessuno si rendesse conto dell’arbitrio, sulle colonne della Loggia de’ Lanzi che domina Piazza Signoria a Firenze, sono stati rimossi del giro di poche ore. I due striscioni verticali con il logo di Chianti Banca erano affissi alle colonne che delimitano l’ingresso della Loggia, dove la notte di San Silvestro era in programma uno spettacolo.

Sul posto, dopo che le foto hanno cominciato a circolare sui social, è intervenuto il direttore degli Uffizi Eike Schmidt che ha avvisato carabinieri e vigili del fuoco che hanno immediatamente provveduto alla rimozione. Schmidt ha evidenziato che l’accaduto viola il codice dei beni culturali e che nessuno ha chiesto l’autorizzazione che non sarebbe comunque stata accordata: “quando accaduto è inammissibile”, ha commentato.

News Correlate