venerdì, 22 settembre 2017

Il turismo accessibile trova spazio anche ad Exposanità

Il turismo accessibile è un business in costante aumento che in Italia viene valutato circa 1 miliardo di euro. A questo segmento quest'anno dedica uno spazio ad hoc anche Exposanità, che si svolge a Bologna Fiere dal 21 al 24 maggio. 
L'associazione Handy Superabile sarà presente come promotore del progetto ‘Turismo SuperAbile’ e accoglierà i visitatori su una minispiaggia attrezzata e una passerella che li condurrà ad un gazebo/reception. In quest'area si potranno provare diversi ausili adattati e speciali per disabili motori e visivi, ma anche vagliare il ventaglio di proposte realizzate insieme a Bureau Veritas, con lo standard ‘Veritable’ e al gruppo Alpitour World, con il quale Handy Superabile ha siglato il protocollo sull’accessibilità turistica ‘Special Guest’. Un'offerta ricca che comprende più di 100 stabilimenti balneari, 30 itinerari turistici, 130 strutture ricettive e diversi centri diving, in tutto il mondo. Tutte strutture testate personalmente dallo staff di esperti di Handy Superabile che ne ha verificato la reale accessibilità.
Sempre nell’ambito del salone sarà presente lo stand di Village for all che aiuterà i visitatori a scegliere la meta ideale tra le strutture che hanno ottenuto il marchio V4A.

News Correlate