mercoledì, 19 dicembre 2018

Air Italy inaugura a Malpensa il primo volo per Delhi

E’ stato inaugurato oggi il volo Air Italy in partenza da Milano per Delhi. La città indiana diventa così la quarta nuova destinazione internazionale del 2018 dopo il lancio di New York, Miami e Bangkok. Il nuovo collegamento fra Milano e Delhi è operativo tre volte alla settimana (lunedì, giovedì e sabato).

Il decollo del volo IG955, da Milano Malpensa a Delhi è stato celebrato alla presenza del Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano e dato il benvenuto ai passeggeri in partenza e ai rappresentanti dei media invitati a partecipare al tradizionale taglio del nastro e della torta inaugurale. Agli ospiti è stata offerta anche una breve dimostrazione di yoga dall’insegnante Linda Gastadello per ispirarli prima della  loro partenza per l’ India patria dello yoga.

“Con oggi – ha detto Dimitrov – inauguriamo le nostre rotte per l’Inda e già dalla prossima settimana, il 13 dicembre, partirà il volo da Milano per chi vuole raggiungere Mumbai, sempre con tre frequenze a settimana.  Delhi è una città fantastica per la storia e per la presenza delle suggestioni religiose nonché per un’infinita gamma di occasioni culturali che la rendono una destinazione irrinunciabile. Ma è diventato importante anche il turismo indiano verso l’Italia che lo scorso anno è cresciuto di oltre il 17%”.

“Con una crescita 15/20% annuale, l’India rappresenta una grossa opportunità per il mercato aeronautico e ci fa piacere essere accanto Air Italy nell’affrontare questa sfida”, ha aggiunto Aldo Schmid, responsabile relations marketing Sea”.

Dimitrov ha poi concluso: “Gli ultimi 12 mesi sono stati molto importanti per noi con il lancio del nuovo brand, Air Italy, e di molte nuove destinazioni. Sono stati un gran successo i collegamenti con gli Stati Uniti e sono felice di annunciare oggi che ad aprile del prossimo anno lanceremo un volo diretto per Los Angeles e San Francisco. Attraverso i voli interni per il Sud Italia i passeggeri che arrivano dal Nord America potranno raggiungere qualunque destinazione in Italia”.

News Correlate