mercoledì, 19 dicembre 2018

Alitalia: proroga prestito fino a 30 giugno 2019. I dubbi di Bonomi su partner e piano

La proroga del prestito ponte per Alitalia finisce nel decreto “in materia di semplificazione e sostegno allo sviluppo” atteso al prossimo consiglio dei ministri. È quanto emerge da una bozza del dl. Il prestito era in scadenza il 15 dicembre. La nuova data di restituzione è fissata “entro 30 giorni dall’intervenuta efficacia della cessione dei complessi aziendali” e comunque “non oltre il termine del 30 giugno 2019″.

Intanto, il presidente di Assolombarda Carlo Bonomi si mostra scettico sulla scelta dei partner di Alitalia in assenza di un piano industriale. “Da imprenditore – spiega – sono abituato a pensare prima al business plan e poi ai partner e oggi sento che stiamo parlando di partner che vanno da Air China a Delta e Easy Jet, non riesco a capire come questi 3 possano andare tutti bene per un piano industriale, sono 3 scelte completamente diverse”. Quanto invece al ruolo delle Ferrovie “la sinergia con FS può avere senso con un piano industriale che abbia senso, che però stiamo aspettando di vedere”.

News Correlate