domenica, 17 dicembre 2017

Convention Bureau porta il mice italiano a IBTM world 2017

Sono stati 550 i buyer internazionali che il Convention Bureau Italia ha incontrato nel corso della trentesima edizione di IBTM world di Barcellona, una delle principali fiere di riferimento per la comunità globale della Meeting Industry.

Nei 3 giorni della fiera Convention Bureau Italia ha assunto il ruolo di coordinatore dell’offerta mice italiana, riuscendo a coinvolgere 26 tra i principali operatori. Grazie al sistema appuntamenti fieristico e al supporto constante del Bureau Nazionale, tutti gli operatori hanno presentato la propria offerta ad un variegato pubblico selezionato ed internazionale.

“Abbiamo dimostrato – commenta Tobia Salvadori, Bureau Manager di CBI – come il poco tempo a disposizione e limitata disponibilità economica possano essere compensati dal lavoro di squadra e da una ottima comunicazione. Nonostante una posizione defilata e uno stand strutturalmente semplice, abbiamo comunque attratto moltissimi buyer. La soddisfazione dei nostri co-espositori per gli appuntamenti fatti era evidente”.

Un ampio spazio dello stand Italia è stato dedicato al Convention Bureau di Roma e Lazio, che ha scelto di celebrare la sua recente nascita attraverso la conferenza stampa di presentazione e l’evento conviviale di networking all’interno dell’area espositiva.

“Oltre a essere stata un’esperienza di successo – aggiunge Carlotta Ferrari, presidente del CBI – la collaborazione tra CBI e CBReL a IBTM world, deve diventare un modello anche per tutte le altre destinazioni. Il Convention Bureau Italia è ovviamente disponibile a confrontarsi con tutte le Regioni, affinché l’Italia, da ora in poi, possa presentarsi in maniera coordinata”.

News Correlate