giovedì, 21 giugno 2018

Serve trasparenza su Alitalia, presentate 17 proposte modifica al Dl

Diciassette richieste di modifica al decreto sulla proroga della vendita di Alitalia. Sono gli emendamenti arrivati alla Commissione speciale del Senato che sta esaminando il provvedimento. In particolare, cinque emendamenti sono firmati dal M5s e chiedono ai commissari straordinari della compagnia di fare delle relazioni periodiche alle Camere su diverse questioni, dai conti alle azioni per il rimborso del prestito. Durante le audizioni condotte dalla Commissione nei giorni scorsi, infatti, è emersa “una grande esigenza di conoscere in maniera tempestiva” i dati sulla compagnia.

A questo proposito, nei cinque emendamenti del M5s, a firma Lupo, Cioffi, Cataldo, Di Piazza, Giarrusso, Paragone, Perilli e Pesco, è previsto che i commissari presentino alle Camere delle relazioni periodiche: una ogni 45 giorni sulla situazione economica e finanziaria; una entro 45 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto sulle modalità di rimborso del prestito ponte di complessivi 900 milioni; ogni 60 giorni sullo stato di avanzamento degli obiettivi previsti dal programma di cessione; ogni 60 giorni una relazione sui dati aggiornati sulle attività di manutenzione; entro 60 giorni una relazione sulla consistenza della forza di lavoro impiegata e il numero di dipendenti in cig.

Tra gli altri emendamenti, due a firma Fazzolari-Urso (FdI) prevedono che i commissari modifichino il bando di vendita prevedendo la presentazione di offerte solo per il Lotto Unico, cioè l’intera azienda (ora sono previsti anche separatamente Lotto Aviation e Handling), e che avviino le opportune procedure per il riacquisto dei diritti sull’aeroporto di Londra Heathrow.

News Correlate