lunedì, 19 novembre 2018

Disastro aereo in Cile, anche robot e rabdomante cercano resti

Caduto venerdì 2 settembre nelle isole Fernandez. Finora trovati 4 dei 21 passeggeri

Anche un rabdomante ed un robot di ultima generazione stanno partecipando alle ricerche dei resti delle vittime dell'incidente aereo, avvenuto venerdì scorso in Cile, nei pressi dell'aeroporto delle isole Juan Fernandez, a 670 chilometri dalle coste del paese sudamericano. Entrambi sono a bordo delle navi della marina militare, impegnate nella zona. Finora le perlustrazioni hanno portato al ritrovamento di 4 dei 21 passeggeri che erano a bordo dell'aereo, inabissatosi  per cause non ancora precisate, dopo aver inutilmente cercato di atterrare nell'aeroporto dell'isola Robinson Crusoe, chiamata così perché vi naufragò il personaggio dell'omonimo romanzo di Daniel Defoe. Le ricerche tengono con il fiato sospeso l'intero Cile, soprattutto perché tra le vittime vi è Felipe Camiroaga, il più popolare conduttore televisivo del Paese.

News Correlate