domenica, 20 gennaio 2019

Iorio: ‘digitale’ parola d’ordine per l’innovazione nel turismo

Apprezzamento per la nascita del Laboratorio digitale per il turismo da parte del Mibact è stato espresso da Renzo Iorio, presidente di Federturismo Confindustria. "L'apertura alla digitalizzazione per le imprese che operano nel turismo – osserva Iorio – è ormai fondamentale per raggiungere il mercato internazionale: i viaggi rappresentano in Italia, con il 53% di quota, il primo settore online per un valore di circa 5 miliardi di euro l'anno. Il Laboratorio digitale per il turismo rappresenta un passo importante per il recupero di competitività dell'intera filiera, per generare nuove imprese ed opportunità di lavoro e per consentire di passare da una società dell'informazione ad una società della comunicazione in cui l'innovazione tecnologica crei sviluppo culturale, sociale ed economico.
La definizione di una strategia digitale per il settore turistico attraverso l'e-tourism – conclude Iorio – è un'opportunità irrinunciabile per la crescita delle imprese turistiche così come sviluppare una promozione coordinata del nostro Paese creando piattaforme social di racconto, condivisione ed aggregazione dei prodotti".

News Correlate