domenica, 20 gennaio 2019

2018: il calendario delle destinazioni più cheapy per ogni mese

Sono molti a pensare già alle vacanze per il prossimo anno e Booking.com ha creato un calendario con i prezzi del 2018 per aiutare i viaggiatori a individuare la destinazione con il miglior rapporto qualità-prezzo, qualunque sia il budget a disposizione, per ciascun mese dell’anno.

Booking.com ha innanzitutto esaminato il prezzo medio per notte delle strutture a 3, 4 e 5 stelle nelle città più famose a livello mondiale. Successivamente, per decidere quali città consigliare e per quale mese, ha osservato la panoramica annuale delle oscillazioni dei prezzi in modo da determinare le settimane migliori per soggiornare nelle mete selezionate.

É venuto fuori un itinerario dai prezzi ideali, fatto di tappe da inserire assolutamente nella tua programmazione vacanze del 2018, per vedere i posti che hai sempre voluto visitare.

Gennaio: Copenaghen, Danimarca: i prezzi di Copenaghen a gennaio sono stati più bassi del 41% rispetto al mese più caro dell’anno.

Febbraio: Buenos Aires, Argentina: i prezzi di Buenos Aires a febbraio sono stati più bassi del 16% rispetto al mese più caro dell’anno.

Marzo: Kuta, Indonesia: i prezzi di Kuta a marzo sono stati più bassi del 33% rispetto al mese più caro dell’anno.

Aprile: Zurigo, Svizzera: i prezzi di Zurigo ad aprile sono stati più bassi del 15% rispetto al mese più caro dell’anno.

Maggio: Melbourne, Australia: i prezzi di Melbourne a maggio sono stati più bassi del 22% rispetto al mese più caro dell’anno.

Giugno: Chiang Mai, Thailandia: i prezzi di Chiang Mai a giugno sono stati più bassi del 26% rispetto al mese più caro dell’anno.

Luglio: Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti: i prezzi di Abu Dhabi a luglio sono stati più bassi del 46% rispetto al mese più caro dell’anno.

Agosto: Rio de Janeiro, Brasile: i prezzi di Rio de Janeiro ad agosto sono stati più bassi del 40% rispetto al mese più caro dell’anno.

Settembre: Città del Messico: i prezzi di Città del Messico a settembre sono stati più bassi del 46% rispetto al mese più caro dell’anno.

Ottobre: Auckland, Nuova Zelanda: i prezzi di Auckland a ottobre sono stati più bassi del 16% rispetto al mese più caro dell’anno.

Novembre: Atene, Grecia: i prezzi di Atene a novembre sono stati più bassi del 31% rispetto al mese più caro dell’anno.

Dicembre: Amsterdam, Paesi Bassi: i prezzi di Amsterdam a dicembre sono stati più bassi del 35% rispetto al mese più caro dell’anno.

News Correlate