lunedì, 17 dicembre 2018

Ecco le mete più gettonate per trascorrere un Capodanno glamour

Booking.com propone alcune delle mete più glamour dove trascorrere il Capodanno.

Sydney, Australia: ogni Capodanno le immagini dei fuochi d’artificio sullo sfondo della celebre Sydney Opera House, annunciano l’inizio del nuovo anno in televisione, dato che questa città australiana è una delle prime a festeggiare. Le celebrazioni iniziano già alla sera nella zona del porto, con spettacoli di funamboli, sfilate di luci sull’acqua e cerimonie tradizionali aborigene e dello Stretto di Torres. Allo scoccare della mezzanotte il cielo s’illumina di mille colori grazie agli spettacolari fuochi d’artificio che segnano ufficialmente l’inizio del nuovo anno illuminando il mare dal Sydney Harbor Bridge, dalla Sydney Opera House e dalle barche nel porto.
Dove soggiornare: l’Hyatt Regency Sydney si trova proprio nel centro di Sydney e si affaccia sullo scintillante Darling Harbour, avvolto nelle luci del vicino Central Business District.

New Orleans, Louisiana: Atmosfere jazz, vivacità e ambienti coloratissimi fanno di New Orleans una delle mete più festive tutto l’anno, ma ancor di più a capodanno, quando Jackson Square e lo storico French Quarter diventano il vero centro della scena. Musica e spettacoli accompagnano i visitatori fino alla mezzanotte, quando i fuochi d’artificio segnano l’inizio dell’ascesa del tradizionale ‘fleur de lis’, creando fantastici giochi di luce sulle acque del Mississippi.
Dove soggiornare: il Troubadour Hotel New Orleans è la location perfetta dove celebrare il nuovo anno, grazie al suo fantastico bar in terrazza (chiamato Monkey) affacciato su Bourbon Street.

Edimburgo, Scozia: In Scozia l’Hogmanay di Edimburgo è la festa di capodanno per eccellenza. Circa ogni anno 150.000 persone partecipano all’Hogmanay nel corso di 3 giorni. I festeggiamenti iniziano con una sfilata di torce il 30 dicembre e continuano fino al 1° di gennaio. Non perderti il concerto di capodanno ai Princes Street Gardens oppure balla fino al mattino girando tra le famose feste di strada. A mezzanotte vi aspettano i bellissimi fuochi artificiali sullo sfondo del castello per dare ufficialmente il benvenuto all’anno nuovo.
Dove soggiornare: per stare proprio nel centro di Edimburgo, scegli l’ibis Edinburgh Centre South Bridge, facilmente raggiungibile a piedi dal castello.

New York, Stati Uniti: a Capodanno la “città che non dorme mai” è la meta giusta per ogni gusto: sali in cima alla piattaforma di osservazione del Rockefeller Centre per goderti una fantastica vista panoramica sulla città prima di cenare in uno degli ottimi ristoranti del centro. In alternativa, puoi festeggiare l’inizio del 2019 a bordo di una crociera di capodanno.
Dove soggiornare: l’AKA Times Square è un residence elegante a pochi passi dal Rockefeller Center, dotato di cucina completamente accessoriata e zone giorno separate. La struttura offre anche un servizio massaggi e baby-sitter, ideale per ritagliarti del tempo libero se viaggi con bambini.

Rio de Janeiro, Brasile: in Brasile i festeggiamenti di capodanno attirano circa due milioni di persone ogni anno. L’indiscussa regina delle feste è Rio de Janeiro, dove abbondano cocktail club, fantastici bar in terrazza e mega nightclub. Per festeggiare l’anno nuovo però il punto di riferimento è la spiaggia di Copacabana, dove i visitatori provenienti da ogni parte del mondo e la gente del posto si riuniscono per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio.
Dove soggiornare: se non ti piace la confusione, puoi sempre scegliere di vedere i fuochi dalla finestra della tua camera al Ritz Copacabana Boutique Hotel, affacciato sulla spiaggia di Copacabana e a solo due minuti a piedi dal mare, oppure dalla terrazza con piscina all’aperto della struttura.

News Correlate