domenica, 20 gennaio 2019

I migliori siti di ricerca hotel secondo gli esperti

QualeScegliere.it, sito che mette a disposizione consigli pratici, guide e recensioni per facilitare l’esperienza dei consumatori digitali nella scelta di prodotti e servizi, ha lavorato ad un nuovo studio per aiutare gli italiani ad individuare il motore di ricerca hotel più adatto alle proprie esigenze, in vista dell’estate e delle vacanze.
Le differenze tra un portale e l’altro, spesso non evidenti, sono invece sostanziali e riguardano la tipologia stessa del servizio offerto. Gli esperti di QualeScegliere.it hanno quindi deciso di confrontare questi siti partendo dall’analisi di alcuni parametri fondamentali, e verificandone l’efficacia con dei test pratici.

Booking.com: l’interfaccia di questa adv online è leggermente dispersiva perchè presenta molti elementi grafici, ma permette di usare una quantità molto elevata di filtri di ricerca per la profilazione. Dà la possibilità di prenotare anche voli, taxi e noleggio auto e può essere consultato sia online sia tramite app per vari device (i sistemi operativi supportati sono Android, iOS e Windows Phone).
Durante i test condotti da QualeScegliere.it ha presentato il maggior numero di risultati in 2 ricerche su 3 e nella classifica dell’offerta più conveniente si è posizionato per due volte al terzo posto e una volta al secondo.
Il plus: prenotazioni veloci e affidabili da realizzare sul sito stesso, con possibilità frequenti di offerte e sconti, che diventano maggiori se ci si registra con un account.

Kayak: il modo in cui si presenta l’home page di questo aggregatore di offerte è chiara ma, una volta impostata la ricerca, ci si ritrova su una pagina che contiene numerosi banner che possono disorientare l’utente. I filtri di ricerca sono abbastanza numerosi ed è presente la possibilità di comparare voli, treni e noleggio auto. Il motore di ricerca è disponibile anche in versione app per Android, iOS e Windows Phone. Nelle prove pratiche di QualeScegliere si è classificato sempre in una posizione media, sia per la quantità di risultati (terzo e secondo posto) che per la migliore offerta (secondo, quarto e primo posto). Il plus: offre la possibilità di ricevere un alert sul prezzo delle camere d’albergo e dispone della funzione “explore”, ideata per trovare facilmente i voli più economici a partire da una meta selezionata.

TripAdvisor: è disponibile in versione app ed è un aggregatore di offerte, famoso soprattutto perché fondato sulla condivisione di esperienze degli altri utenti anche riguardo a ristoranti, attività e cose da fare. L’interfaccia è semplice e chiara ed i filtri di ricerca abbastanza numerosi, con la possibilità di ordinare i risultati anche secondo la classifica degli altri viaggiatori.
Per quanto riguarda la quantità di risultati generati nelle prenotazioni realizzate dagli esperti di QualeScegliere.it, il portale si è classificato al quarto, secondo e primo posto, mentre per le migliori offerte lo si ritrova in posizione 5, 1 e 3. Il plus: numerosi spunti ed informazioni per pianificare un intero viaggio, presenza di classifiche dei migliori hotel per anno.

Trivago : questo aggregatore di offerte ha l’interfaccia più chiara ed intuitiva di tutti i siti analizzati e fa della semplicità il suo punto di forza, dato il suo design essenziale e pulito. Sempre in otticita di essenzialità, non ci sono infatti altri servizi offerti al di là della comparazione delle offerte per gli hotel che possono essere selezionati grazie a dei filtri ben organizzati. Può essere utilizzato dal computer ma anche dallo smartphone attraverso l’apposita app, compatibile con sistemi Android e iOS.
Nelle prove pratiche della redazione di QualeScegliere si è presentato al secondo, quinto e primo posto per la quantità di risultati, e al quarto e quinto per le offerte più convenienti. Il plus: i filtri di ricerca sono divisi per “più usati” e “altri filtri”, una sezione molto ricca di opzioni tra cui selezionare le strutture preferite in base ad esigenze quali “per bambini”, “attività sportive”, “accessibilità”, “catena alberghiera”, “tipologia di hotel” e tanto altro ancora.

Hotels.com: questa agenzia online ha un’interfaccia semplice e chiara ed offre una buona quantità di filtri per organizzare la propria ricerca, applicabili in modo intuitivo e rapido. Prevista anche l’app che può essere scaricata su cellulari con sistema Android e iOS. Oltre a confrontare le varie offerte è possibile concludere la prenotazione sul sito stesso, che cerca di fidelizzare gli utenti permettendo loro di usufruire dell’offerta del giorno, di ottenere degli sconti se iscritti alla newsletter e di poter ottenere una notte gratis ogni 10.
Durante i test condotti da QualeScegliere.it non si è distinto in nessuna delle mete selezionate per quantità di risultati forniti (si è infatti posizionato al quinto e quarto posto), mentre per le offerte è risultato primo, terzo e quinto.
Il plus: interessante la possibilità di prenotazione per gruppi per partecipare a viaggi di lavoro, matrimoni, eventi sportivi o altre manifestazioni di vario genere.

https://www.qualescegliere.it/motore-di-ricerca-hotel/

News Correlate