sabato, 27 maggio 2017

Un vademecum per prevenire i furti in treno

Fs italiane e Polfer hanno presentato a Roma ‘Stai attento! Fai la differenza’, un vademecum per i viaggiatori per prevenire e difendersi dagli stratagemmi usati nelle stazioni e sui treni da ladri di bagagli, venditori abusivi, truffatori e borseggiatori. Nei prossimi giorni, infatti, nelle principali stazioni ferroviarie e a bordo dei treni, saranno distribuiti volantini con consigli sulla prevenzione di fenomeni illeciti, a cui si aggiungeranno una specifica cartellonistica, adesivi e animazioni video sui monitor dei grandi scali ferroviari. 
”In questo periodo siamo coinvolti in tante attività di prevenzione e interventi ex post – ha affermato Michele Elia, ad di Fs italiane – ma è utile che ognuno di noi faccia sicurezza con azioni personali. Questa campagna è un bel progetto”.     
Attenzione a chi si improvvisa facchino, addetto alle biglietterie self service o alle informazioni turistiche: potrebbe truffare o derubare i viaggiatori. Occhio anche a quando si scende dal treno in attesa del cambio della motrice, magari per fumare una sigaretta, e si lasciano a bordo computer o altri effetti personali. 
”La sicurezza e la protezione personale durante il viaggio in treno e nelle stazioni incomincia anche da piccoli ma significativi accorgimenti”, ha sottolineato Franco Fiumara, direttore centrale Protezione aziendale del Gruppo Fs italiane. 
”Sensibilizzando l’utenza ferroviaria – ha aggiunto Claudio Caroselli, direttore del servizio di Polizia ferroviaria – si può collaborare per rendere maggiormente incisiva l’attività di prevenzione e repressione quotidiana della Polfer”.  La campagna di Fs e Polfer proseguirà fino a dicembre e il materiale divulgativo sarà scaricabile anche dal portale del Gruppo Fs.

 

News Correlate