venerdì, 18 gennaio 2019

Bus turistico si ribalta a Cuba: almeno 7 morti. 22 stranieri fra i 40 passeggeri

Un autobus è uscito di strada ieri pomeriggio nella regione di Guantanamo a Cuba causando almeno 7 morti e 33 feriti. A renderlo noto il quotidiano Juventud Rebelde, precisando che a bordo del veicolo viaggiavano almeno 22 stranieri di varie nazionalità, anche europee.

L’autobus, della compagnia Vía Azul, viaggiava da Baracoa a L’Avana quando, per cause ancora da accertare, l’autista ne ha perso il controllo. L’automezzo è uscito di strada e si è ribaltato più volte. Le nazionalità dei sette passeggeri deceduti non sono state ancora determinate, mentre l’autrice dell’articolo, Lilibeth Alfonso, ha precisato che “dei 40 passeggeri, 22 erano stranieri di Paesi come Olanda, Inghilterra, Francia, Messico e Canada”. Cinque feriti, di cui due sono stranieri, sono in condizioni critiche.

News Correlate