lunedì, 1 maggio 2017

In Giappone record di turisti stranieri nel 2016

Nel 2016 il numero dei turisti stranieri in Giappone ha raggiunto un livello record, superando per la prima volta i 20 milioni di visitatori, con un incremento del 22% rispetto all’anno precedente.   
Secondo i dati del ministero del Turismo le presenze hanno raggiunto quota 24,04 milioni rispetto ai 19,7 milioni del 2015, nonostante il recente apprezzamento dello yen, il rallentamento della crescita economica in Cina e il terremoto di aprile nella prefettura di Kumamoto.   

“Contiamo di rafforzare il consolidamento delle presenze tramite l’introduzione di vari incentivi”, ha detto Keiichi Ishii, ministro del Turismo, durante una conferenza di presentazione.

Tra i provvedimenti che il ministero punta a introdurre all’apertura della prossima sessione parlamentare, il 20 gennaio, c’è la promozione del sistema ‘minpaku’, che consente ai privati di affittare le proprie abitazioni per far fronte all’insufficienza di alberghi e residence.

Il governo giapponese punta a raggiungere quota 40 milioni di turisti nel 2020, l’anno in cui la capitale Tokyo ospiterà le Olimpiadi. A questo riguardo è previsto un ammodernamento degli aeroporti e l’ottimizzazione dei siti culturali e delle riserve naturali del Paese. Il numero maggiore di turisti si conferma dalla Cina e dalla Corea del Sud, con un incremento anche dal Sud est asiatico.

News Correlate