giovedì, 17 gennaio 2019

Il Travel Trade Market debutta a Chengdu, Italia sarà Paese partner

La Cina è stata riconosciuta come il più grande mercato turistico al mondo. Secondo le statistiche diffuse dall’istituto China Outbound Tourism Research Institute (COTRI), il numero dei viaggi outbound per i cinesi ha raggiunto nel 2017 quota 145 milioni, pari al 6.2% annuo. In particolare, le città di seconda fascia hanno registrato ottimi risultati: Chengdu infatti ha superato la città di Shenzhen, conquistando il terzo gradino del podio per il numero dei turisti in uscita. Forte di questi dati, Travel Trade Market (TTM) debutterà per la prima volta nella città di Chengdu dal 5 al 7 settembre 2018.

Paese Partner di TTM sarà l’Italia. Per rappresentarla, l’Enit organizzerà un padiglione dedicato e ospiterà gli operatori turistici di due regioni, a forte vocazione turistica: Emilia-Romagna e Sicilia. Adiacente al padiglione, sarà allestita l’area ‘Meet the Italian Destination’, riservata alle presentazioni aziendali, in cui sarà possibile scoprire gli ultimi trends sul turismo incoming in Italia. A TTM saranno inoltre presenti altre destinazioni tra cui Australia, Belgio, Egitto, Hawaii, Finlandia, Kenia, Nuova Zelanda, Russia. La sezione inbound del TTM ospiterà anche padiglioni organizzati da Chengdu Tourism Board, Fujian Tourism Board, Leshan Tourism board, etc.

News Correlate