domenica, 22 luglio 2018

Alitalia e il nemico fake news

Sono le fake news il nuovo nemico di Alitalia. Prima stamattina il vicepremier e ministro del Lavoro-Sviluppo, Luigi Di Maio, ha smentito le notizie secondo cui il governo sta studiando una cordata con Fs per Alitalia. ”Sono le solite fake news che stanno sui giornali”, ha detto avvicinato a margine della presentazione della Relazione annuale dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, sottolineando: “smentisco ogni genere di cose su questo”.

Quindi Alitalia ha smentito categoricamente l’articolo ‘Alitalia, si scioglie il programma MilleMiglia’ pubblicato su Il Messaggero di oggi a firma di Rosario Dimito. In particolare, è falsa e destituita di ogni fondamento l’affermazione secondo cui ‘con lo scioglimento vanno in fumo 5 milioni di miglia per un controvalore di decine di milioni’,si legge in una nota della compagnia.    “Le attuali discussioni fra Alitalia e Alitalia Loyalty (Gruppo Etihad) riguardano esclusivamente i rapporti contrattuali tra le due società e non toccheranno minimamente i benefici per i soci del programma. Come già annunciato, dal 1 gennaio 2019 Alitalia riporterà in casa il programma MilleMiglia e lo gestirà direttamente. La disdetta dell’accordo con Alitalia Loyalty e la conseguente gestione del programma direttamente da parte di Alitalia non avranno alcuna conseguenza per tutti i soci MilleMiglia, per i quali il programma proseguirà senza interruzioni”, conclude la nota.

 

 

News Correlate