mercoledì, 21 novembre 2018

Ryanair, lavoratori dicono sì a contratto assistenti di volo 

“È stato approvato con l’88% di sì il contratto collettivo aziendale degli assistenti di volo di Ryanair basati in Italia”. Ne danno notizia Fit-Cisl, Anpac e Anpav, che hanno siglato l’accordo sul contratto con la low cost irlandese. “L’affluenza al referendum è stata altissima – proseguono le tre sigle – infatti ha votato l’84% degli aventi diritto. Il contratto, valido per gli assistenti di volo di Ryanair e delle agenzie (che reclutano il personale per conto di Ryanair) Crewlink e Workforce basati in Italia, può ora prendere piena efficacia”.

“Alla fine, i fatti hanno dimostrato ancora una volta che la contrattazione paga sempre – afferma la Fit-Cisl -. Ora il nostro obiettivo è lavorare e completare l’opera negoziando anche il contratto dei piloti”.

News Correlate