martedì, 18 dicembre 2018

Settemari chiude l’estate e lancia la new entry ‘Maldive’

Novità è la parola chiave della stagione appena inaugurata da Settemari che chiude l’estate con una crescita di più del +20% sul fatturato e con un nuovo catalogo annuale. Soddisfazione anche per le new entry, con veri e propri colpi di mercato che rendono ancora più completa l’offerta, radicando la presenza del TO in alcune destinazioni chiave per il Mediterraneo e il lungo raggio.

La decisione di offrire alle adv un vantaggio competitivo, mettendo a loro disposizione il prodotto tutto l’anno era stata annunciata con l’apertura delle vendite di inizio settembre, contraddistinta dal forte messaggio ‘Aperti per ferie sempre’, e la risposta del mercato è stata immediata. Grandi aspettative per le numerose novità di prodotto e di destinazione che arriverà a contare 21 SettemariClub in esclusiva.

“Lavoriamo per anticipare i bisogni di domani e il nuovo catalogo annuale va in questa direzione per soddisfare le esigenze del mercato per fare business insieme. Questa nuova visione è legata alla valorizzazione del grande lavoro che facciamo sul prodotto. Tra le new entry di peso, ricordiamo che abbiamo raddoppiato i SettemariClub a Maiorca e Ibiza, isole chiave dell’offerta mediterranea dove saremo ancora più forti”, commenta Rolando Guidi, product manager Settemari.

Con i nuovi ingressi a Maiorca e Ibizia, il TO si inserisce ancora più fortemente tra i player di maggior peso in una meta regina del Mediterraneo quale le Baleari. Due sono i colpi messi a segno che, hanno portato in casa Settemari, new entry strategiche come il SettemariClub Blau Punta Reina, a Maiorca, e il SettemariClub Balansat Resort a Ibiza. La prima, molto apprezzata dal mercato italiano, offre un punto mare straordinario con addirittura due ampie baie di candida sabbia. Plus per le famiglie il baby club gratuito e le suite-appartamento con locali separati e cucina attrezzata. La seconda, ubicata nella parte a nord di Ibiza, con i suoi 125 appartamenti ristrutturati e la posizione pied dans l’eau, è funzionale alla diversificazione dell’offerta di alta qualità per le famiglie.

Le isole dell’Oceano Indiano fanno il loro ingresso in grande stile nella programmazione Settemari con una proposta di charme alle Maldive, il SettemariPrime Gangehi Island Resort, resort ubicato sull’atollo Ari Nord, che sarà commercializzato anche da Amo il Mondo e che si caratterizza per lo standard superiore anche in virtù della direzione italiana che dà un’impronta capace di soddisfare le aspettative dei viaggiatori del Belpaese. Tra i plus, la cucina di altissimo livello, l’ottima SPA con trattamenti ayurvedici e la posizione vicina a passaggi naturali di fauna marina che può essere osservata con sessioni di snorkeling in compagnia di un biologo.

“Altra novità che si mette in evidenza è una struttura di charme come il SettemariPrime Gangehi Island Resort che ci permette di attivare una sinergia in chiave honeymoon con Amo il Mondo e che segna il potenziamento di un’area per noi in crescita come l’Oceano Indiano. Abbiamo raddoppiato i SettemariClub anche a Zanzibar, meta che ha segnato ottimi risultati. L’impostazione annuale non chiude i giochi e il lavoro di scouting è costantemente attivo per far crescere ancora l’offerta in tempi brevi”, gli fa eco Sabrina Scaglioni, product manager Settemari.

Oceano Indiano in crescita anche con il raddoppio delle proposte in esclusiva a Zanzibar, grazie all’ingresso del SettemariClub Paje Palms Beach Resort, affacciato su una spiaggia di sabbia bianca, nella parete più incontaminata a sud-est dell’isola. Proposto con trattamento all inclusive h24, si distingue anche per l’impostazione del servizio, con una gestione italiana dettata da direzione, capi servizio e chef italiani. Molto apprezzate la versatilità delle soluzioni abitative – tutte a un piano e circondate da rigogliosi giardini – che possono ospitare fino a 6 adulti e la vicinanza al tranquillo villaggio di Paje, raggiungibile a piedi.

Tra le new entry in evidenza anche il ritorno delle crociere sul Nilo, con la proposta ‘Antichi templi e Mar Rosso’, che si inseriscono nella grande ripresa dell’Egitto che ha registrato un’estate sold out per il SettemariClub Blue Lagoon di Marsa Alam, punto di partenza e di ritorno del programma della crociera.

Tra le new entry del catalogo annuale figura il SettemariClub Tuxpan a Varadero, già inserita nel volume estivo dedicato al Natale e ben accolto dal mercato anche in virtù del passaggio al noto gruppo iberico Be Live che vanta un’esperienza pluriennale nella gestione di club destinati al mercato italiano. Ottimo il rapporto qualità-prezzo, plus di questa proposta cubana, affacciata sulla spiaggia più ampia di Varadero.

News Correlate