venerdì, 22 settembre 2017

Con Il Diamante alla scoperta delle Repubbliche Baltiche e dell’Europa Centrale

Il Diamante, operatore del Quality Group, presenta il nuovo catalogo dedicato alle Repubbliche Baltiche e all’Europa Centrale e Orientale. “Stanno tornano in auge due tipologie di viaggi che sembravano essere state spiazzate da aerei e linee di bus low cost. Mi riferisco al trasporto ferroviario e alle crociere fluviali. Il fascino della rotaia sta conquistando un pubblico sempre più ampio perché il treno è un mezzo davvero fantastico per osservare paesaggi e arrivare e partire dal centro delle città. E ci sono anche comodi treni notturni che offrono tutti i confort. Anche le crociere fluviali stanno vivendo un ritorno, mezzo ideale per osservare da un punto di vista unico e privilegiato città straordinarie e osservare dei paesaggi unici. In catalogo proponiamo una serie di itinerari in Europa centrale e orientale che si svolgono anche in treno o sui fiumi, commenta Simone Maffei, Product Manager Il Diamante.

‘Il triangolo delle città imperiali’, su base individuale di 7 giorni che porta da Budapest a Vienna e Praga alla scoperta dei tesori artistici lasciati dagli Asburgo, con trasferimenti in treno tra le città. Quote da 1.215 euro a persona, voli da Milano inclusi. Per passare poi ai tour di gruppo, tra i quali ‘Crociera Fluviale Speciale Il Diamante’ di 8 giorni, che si svolge dal 14 al 22 agosto a bordo della motonave Maxima che dalla Germania porta fino in Ungheria sul Danubio. Quote da 1.695 euro a persona, voli dall’Italia inclusi.
Ma c’è anche la richiesta di viaggi di alto livello e Il Diamante risponde con alcune proposte davvero di grande fascino come ‘I tesori della Mitteleuropa’ di 13 giorni, che si svolge a bordo del Danube Express by Golden Eagle. Quote da 10.930 euro, pensione completa.
Tra le altre chicche del catalogo, i tour di gruppo in esclusiva del Diamante ‘Manors’ di 8g/7n: si svolge nelle Repubbliche Baltiche con le tre capitali, ma si visitano anche dei piccoli villaggi di campagna e soprattutto si dorme non soltanto negli hotel più centrali, ma nelle antiche dimore di campagna, ricche di fascino. Quote da 1.680 euro a persona, con accompagnatore e guide locali in italiano, mezza pensione più tre pasti, voli dall’Italia. Numerose le soluzioni classiche per visitare le Repubbliche Baltiche, con la possibilità abbinare anche un ‘Pre tour a Minsk’ in Bielorussia oppure un ‘Post Tour a Helsinki’ affascinante capitale della Finlandia.
Non mancano idee e tour per la Polonia, Repubblica Ceca, Romania e Bulgaria, così come numerose partenze individuali e proposte di fly&drive. Tra le novità delle soluzioni individuali segnaliamo ‘Iasi e i Monasteri della Bucovina’ di 4 giorni per chi vuole visitare questi splendidi monasteri affrescati, Patrimonio Umanità UNESCO e ‘Il Maramures, le antiche chiese in legno’ di 5 giorni, che si svolge in Romania dove si trovano alcune delle chiese in legno più grandi d’Europa.

News Correlate