lunedì, 17 dicembre 2018

Il fascino e i colori dell’India del Nord con Apatam Viaggi

Apatam Viaggi propone l’itinerario ‘India classica del Nord’, che in una decina di giorni consente di visitare la capitale Delhi, lo stato del Rajasthan, Agra con il candido Taj Mahal, Khajuraho e per concludere nella città santa di Sarnath, di Varanasi e l’antica Benares.

Il percorso parte dai principali monumenti della Vecchia Delhi, dal luogo dove fu cremato nel 1948 il Mahatma Gandhi, e prosegue per Samode, con la sua atmosfera medievale, e per Jaipur, capitale del Rajasthan. Si prosegue per Fathepur Sikri, la città morta fondata nel 1571 dall’imperatore Akbar e abbandonata intatta 15 anni dopo per il clima insalubre, quindi per Agra, il luogo più romantico del paese, per ammirare il cinquecentesco massiccio forte in arenaria rosa, e il Taj Mahal. È quindi la volta di Orchha nel Madhya Pradesh, capitale per oltre due secoli dal XVI di un potente regno rajput e poi dei templi tantrici di Khajuraho, rimasti per secoli nascosti e sconosciuti dalla giungla fino al 1838. Varanasi, la città santa hindu, costituisce un pezzo forte ed imprescindibile dell’India mistica; va visitata solcando le acque del Gange. Molti i templi da visitare, da quello delle scimmie a quello d’oro. Ultima tappa alla vicina Sarnath, luogo sacro del buddhismo in quanto qui l’Illuminato rivelò i principi chiave della sua dottrina e fondò la prima comunità monastica.

L’operatore (www.apatam.it) propone un itinerario di 10 giorni dedicato alle principali località dell’India classica del Nord. Partenze di gruppo con voli di linea Lufthansa da varie città italiane il 26 ottobre e 26 dicembre 2017, nonché 22 febbraio 2018, voli interni, guide locali di lingua italiana e accompagnatore dall’Italia, pernottamenti in hotel a 4 stelle con mezza pensione, quota da 2.590 euro in doppia tutto compreso.

News Correlate