mercoledì, 12 dicembre 2018

Settemari racconta la sua ‘trasparenza’ alle adv con un video

Settemari sceglie ancora una volta il video per un’iniziativa di comunicazione finalizzata a trasmettere alle adv e al pubblico il valore fondante per la filosofia aziendale della parola ‘trasparenza’, keyword che caratterizza fin dalla cover del catalogo annuale 2018-2019 anche l’impostazione della nuova programmazione.

E se con l’iniziativa #SettemariStoryteller il TO aveva aperto al mondo le porte dei propri club, con l’operazione #Trasparenza, messa a punto dalla divisione marketing di Settemari diretta da Chantal Bernini, ad aprirsi sono le porte dell’azienda, mediante un video creato con le testimonianze di differenti figure professionali che raccontano l’importanza della trasparenza nella loro vita personale e lavorativa.

Elemento chiave del video della durata di quasi 3 minuti, la sequenza di frammenti di conversazione con i protagonisti: nell’insieme, valorizzati dal ritmo del montaggio e da una coralità spontanea, costruiscono un dialogo ideale tra i diversi professionisti e restituiscono il valore della trasparenza per Settemari attraverso il valore attribuitole dalle persone che in azienda la costruiscono tutti i giorni con il loro lavoro.

La scelta dello strumento video risponde al desiderio dell’operatore di utilizzare la comunicazione in chiave creativa e multicanale. Il video è stato anticipato in questi giorni nel corso del ciclo di incontri con le adv ‘Settemari Strike’, che tra novembre e dicembre con oltre 10 date toccherà tutta l’Italia. La testimonianza video dei professionisti Settemari segna uno dei momenti più importanti dei ‘Settemari Strike’ e strategicamente nel corso degli incontri segue, quasi come un sigillo ideale, la presentazione dei punti chiave che concretizzano la trasparenza firmata Settemari.

Il video fin dalla fase progettuale è nato con una duplice valenza e dopo il lancio sul canale trade attraverso gli incontro con le adv, Settemari lo valorizzerà attraverso una campagna social modulata in chiave consumer, sfruttando l’alto tasso di engagement dei suoi differenti canali.

“Siamo soddisfatti del risultato perché ‘La trasparenza c’è e si vede’ è un nostro format, con cui abbiamo voluto testimoniare la qualità firmata Settemari senza ricorrere a uno schema facile e scontato che passa per l’autoreferenzialità. In ambito turistico per primi abbiamo utilizzato lo strumento video in questo modo e possiamo dire, con un pizzico di orgoglio, che eravamo ‘follower’ e in pochi anni siamo diventati ‘trend setter’. Siamo molto contenti anche per la preziosa valenza di questa operazione legata alla coesione aziendale e per l’accoglienza che le adv hanno riservato al video, momento chiave dei nostri incontri con le agenzie ‘Settemari Strike’ attualmente in corso. E, infine, siamo felici di aprire le nostre porte ai clienti nel modo più bello che ci possa essere: attraverso le parole di chi, con i propri valori, la propria professionalità e la propria passione, ha contribuito e contribuisce a costruire un’eccellenza trasparente come quella di Settemari”, commenta Chantal Bernini, marketing manager Settemari.

News Correlate