mercoledì, 19 dicembre 2018

Settimana avventurosa nel nord della Thailandia con KiboTours

KiboTours amplia le proprie proposte sulla destinazione Thailandia con un viaggio alla scoperta del nord del Paese. Si tratta di un tour di sette giorni che parte con un paio di giorni a Bangkok, dove si visitano i must come il Palazzo Reale, il Buddha d’oro e il mercato galleggiante, per muoversi poi verso la provincia di Samut Songkhram, dove si trova il mercato sul ponte della ferrovia. Da qui si prosegue per visitare il ponte sul fiume Kwai e i dintorni, con la possibilità di fare un giro a dorso d’elefante.

Prima di proseguire per Chiang Mai una giornata è dedicata al Parco Nazionale Erawan, conosciuto per i sette livelli delle sue cascate che sono tra le più belle e famose della Thailandia, dove si fa trekking a contatto con la natura. Il Parco Nazionale di Doi Inthanon, si estende per oltre 480 kmq, dove si trovano le cascate di Watchiratan (Daimond Creek) e splendide pagode storiche.
A Chiang Mai si può assistere alla cerimonia di Almsgiving, cioè l’atto di donare cibo ai monaci: un rituale che simboleggia la connessione al regno spirituale. Da Chiang Rai si parte per un’incredibile gita sul fiume Mekong da Chiang Saen al Triangolo d’oro: dove i fiumi Sop Ruk e Mekong creano un confine naturale tra Thailandia, Myanmar e Laos.C’è tempo anche per una visita alla Casa dell’Oppio.
Questo itinerario dedicato al nord della Thailandia da sette giorni è proposto a partire da 1.595 euro a persona, con voli, collegamenti, pernottamenti, colazioni e alcuni pasti inclusi come da programma, con tasse e assicurazioni personali comprese. Il tour parte ogni lunedì dall’Italia, e chi lo desidera può estendere il viaggio con un soggiorno mare, richiedendo un preventivo personalizzato. Il tour è prenotabile nelle adv KiboTours ed è adatto a tutti, richiede un minimo di allenamento per un trekking leggero.

www.kibotours.com

News Correlate