domenica, 17 dicembre 2017

Valtur apre la stagione invernale nel segno del ‘gusto’

Insieme ai lavori di restyling portati a termine nei ristoranti e nelle aree comuni dei resort neve, prosegue l’impegno di Valtur per presentare un’offerta rinnovata anche a livello gastronomico. “Anche la rinnovata food and beverage experience ideata per la stagione invernale nasce interpretando e promuovendo il territorio che ospita i nostri resort – afferma Elena David, ad Valtur – Grande spazio è stato dato a materie prime selezionate, soprattutto a prodotti regionali e locali, con una ben studiata proposta di menù settimanali che sapranno soddisfare i palati più esigenti e regaleranno all’ospite un’esperienza sensoriale unica: un percorso enogastronomico che esalterà le eccellenze alimentari made in Italy e le abilità dei nostri chef”.

La novità più importante, in linea con gli attuali food trend, è data dall’introduzione della pasta fresca: direttamente in sala, varie tipologie di pasta verranno preparate a vista con farine selezionate, cotte al momento e servite in abbinamento ai gustosi condimenti suggeriti dagli chef. Anche per i secondi piatti, nei resort di Pila e Marilleva, è stata allestita una scenografica rosticceria a vista per la preparazione di pollo, galletto, stinco e costine di maiale, e succulenti arrosti di vitello, maiale e manzo.
“Naturalmente queste scelte si basano sull’utilizzo di materie prime di produttori italiani locali e sulla grande competenza dei nostri chef – aggiunge la Divisione F&B – un abbinamento vincente per stimolare la curiosità degli ospiti, sollecitando il palato di grandi e piccini e rispondendo puntuali all’attuale domanda legata all’autenticità della food experience ed alla sua vicinanza alle tradizioni e ai territori.
La prima colazione è stata arricchita con numerosi prodotti regionali come latte, yoghurt, formaggi e salumi, dalla produzione artigianale di sei tipologie di brioches e dall’introduzione di molta frutta fresca ed essiccata, per garantire sempre agli ospiti Valtur un piacevole buongiorno.
Attenzione particolare è stata dedicata anche all’inserimento di prodotti per celiaci e per intolleranti a latte e derivati.
Per le vigilie di Natale e Capodanno, e per il giorno dell’Epifania sono stati studiati menù in cui antipasti, primi e secondi piatti uniranno sapientemente i prodotti tipici del territorio a prelibatezze come aragostelle gratinate agli agrumi, crespelle con ragù di vitello e ricotta del pastore, filetti di manzo in salsa alla grappa e miele di castagne e baccalà specchiato in crema di zucca e balsamico. Immancabile infine la gustosa proposta di dessert e dolci natalizi tradizionali. Agli ospiti che visiteranno i resort invernali il privilegio però di scoprire queste e tante altre prelibate sorprese della nuova food and beverage experience firmata Valtur, che li attende già a partire dal 6 dicembre, data di apertura del Valtur Principe Marmolada.

News Correlate