lunedì, 16 luglio 2018

Veratour punta sui travel blogger per raccontare i suoi villaggi

Torna la 3^ edizione de ‘L’Inviato Speciale’ di Veratour. Il progetto nasce con l’obiettivo di coinvolgere autorevoli travel blogger, opinion leader e personalità del web e invitarli a raccontare e condividere la propria vacanza Veratour. Con ‘L’Inviato Speciale’ infatti il villaggio si configura come vera e propria esperienza di viaggio, raccontato attraverso foto, video, post, tweet e dirette live, generando così un diario colorato e senza filtri scritto dal punto di vista inedito di travel blogger professionisti.

Due le novità principali di questa edizione: da un lato la partnership esclusiva con VanityFair.it, il sito di Condé Nast. Dall’altro, il focus su 2 target strategici: le famiglie con bambini e le coppie. 

Dunque, i travel blogger scelti da Veratour per questa edizione sono Manuela Vitulli, autrice del blog ‘Pensieri in Viaggio’ e la famiglia formata da Elisa Paterlini e Luca Golinelli, autori di Mi Prendo e ‘Mi Porto Via’.

Manuela Vitulli sarà la reporter dal Veraclub Royal Tulum, in Messico, a partire dal 19 maggio. Il suo diario raccoglierà immagini e racconti dall’esclusivo Veraclub appartenente alla gamma Atmosphera Resort, riservato a un pubblico di soli maggiorenni. Situato a Xpu-Ha, nella Riviera Maya, il resort si connota per un’atmosfera raffinata e particolarmente indicata per le coppie.

Elisa Paterlini e Luca Golinelli con il loro bambino, partiranno il 5 giugno alla volta della Sicilia, dove saranno ospiti per una settimana del Veraclub Donnalucata a Marina di Ragusa. Il Villaggio è una delle novità più interessanti del Catalogo Veratour 2016, sorge sulla suggestiva costa sudorientale della Sicilia ed è un perfetto mix tra contemporaneità e tipicità, pensato per le complesse esigenze di una famiglia con bambini.

“Il punto di forza di questa edizione de ‘L’Inviato Speciale’ – spiega Stefano Pompili, direttore Generale Veratour – è raccontare il modello di vacanza Veratour da una prospettiva inedita, a metà fra il marchio e il consumatore, senza filtri né intermediazioni. Quest’anno abbiamo voluto concentrare la nostra attenzione su 2 target, le coppie e le famiglie con bambini, che hanno esigenze e bisogni differenti, a cui Veratour è chiamata a rispondere con il proprio mix di servizi e l’inconfondibile stile Made in Italy. L’Inviato Speciale è molto più di un blog tour ma la consacrazione del nostro orientamento come tour operator 2.0”.

News Correlate