venerdì, 22 settembre 2017

Palio di Asti, 40 studenti faranno da cicerone ai turisti in città

Sono 40 gli studenti universitari, o quelli iscritti a un corso post diploma, al lavoro per assistere turisti e visitatori al ‘Palio di Asti’, in programma domenica 17 settembre.

“Il Palio è festa, è trepidazione, è emozione, è turismo, ma è anche opportunità per i giovani astigiani di lavorare per la città”, spiega il sindaco Maurizio Rasero presentando i ragazzi, individuati tra i candidati al bando biennale che la città ha pubblicato la scorsa primavera.
I giovani saranno impegnati a fornire assistenza e informazioni turistiche ai visitatori a partire dal palio degli sbandieratori del 14 settembre.
“Il Palio – aggiunge Elisa Pietragalla, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Asti – oltre ad essere una importante vetrina turistica, è anche un’opportunità per tanti giovani studenti, che avranno modo di essere utili e confrontarsi con situazioni nuove da gestire”.

News Correlate