sabato, 24 giugno 2017

Torino, boom turisti per per Pasqua. Sfiorato sold out in alberghi per Juve-Barcellona

Boom di turisti a Torino per Pasqua e per la partita Juventus-Barcellona. A rivelarlo l’Osservatorio alberghiero della Cciaa di Torino e di Turismo Torino e Provincia, in collaborazione con le associazioni di categoria del settore.

“I risultati di Pasqua sono ottimi – sottolinea Vincenzo Ilotte, presidente ente camerale – con l’occupazione delle camere maggiore del 13% e i ricavi in crescita di oltre il 16% rispetto agli ultimi due anni. Torino è una città d’arte affermata, ma sottolineo un altro successo: tra i grandi eventi c’è la partita Juve-Barcellona dell’11 aprile. Gli spagnoli hanno riempito oltre il 93% delle camere di hotel, vendute mediamente a un prezzo di 150 euro con ricavi medi per camera superiori di oltre l’82% rispetto ad altri giorni”.
Nel periodo pasquale – da giovedì 13 aprile a lunedì 17, l’occupazione delle camere è stata pari al 67,6%, in crescita del 12,9% rispetto al 2016, con una tariffa pari a 84,8 euro, +3% rispetto ai prezzi di Pasqua 2016. In crescita quindi anche i ricavi, che registrano un forte aumento (+16,2%).

Boom di turisti a Torino per Pasqua e per la partita Juventus-Barcellona. A rivelarlo l’Osservatorio alberghiero della Cciaa di Torino e di Turismo Torino e Provincia, in collaborazione con le associazioni di categoria del settore.

“I risultati di Pasqua sono ottimi – sottolinea Vincenzo Ilotte, presidente ente camerale – con l’occupazione delle camere maggiore del 13% e i ricavi in crescita di oltre il 16% rispetto agli ultimi due anni. Torino è una città d’arte affermata, ma sottolineo un altro successo: tra i grandi eventi c’è la partita Juve-Barcellona dell’11 aprile. Gli spagnoli hanno riempito oltre il 93% delle camere di hotel, vendute mediamente a un prezzo di 150 euro con ricavi medi per camera superiori di oltre l’82% rispetto ad altri giorni”.
Nel periodo pasquale – da giovedì 13 aprile a lunedì 17, l’occupazione delle camere è stata pari al 67,6%, in crescita del 12,9% rispetto al 2016, con una tariffa pari a 84,8 euro, +3% rispetto ai prezzi di Pasqua 2016. In crescita quindi anche i ricavi, che registrano un forte aumento (+16,2%).

News Correlate