mercoledì, 12 dicembre 2018

StayDo, successo per la fase sperimentale in Piemonte

Il progetto StayDo, nuova piattaforma nata per offrire un servizio di intermediazione tra turisti, piccoli albergatori e istruttori che offrono attività e corsi sul territorio, è partito con ottimi esiti. Ne sono testimoni i titolari di agriturismi e B&B del Piemonte che per primi sono stati inseriti nella piattaforma e che ora possono raccontare la loro esperienza.

“Ho aderito alla piattaforma StayDo con entusiasmo perché ho subito riconosciuto le potenzialità di questo strumento. Innanzitutto offre a noi piccoli albergatori un’ulteriore opportunità di visibilità e, non di secondaria importanza, ci sostiene in alcuni aspetti della promozione: delegando a loro alcune operazioni di marketing, ci permettono di non distogliere troppo tempo ed energie dalle nostre quotidiane mansioni di gestione della struttura. StayDo inoltre ci dà la possibilità di poter noi stessi offrire un servizio aggiuntivo ai nostri clienti che ora hanno una nuova modalità per poter organizzare al meglio il proprio soggiorno presso di noi. Abbiamo infine già potuto verificare l’efficacia e la validità di StayDo, avendo organizzato con successo uno dei primi eventi proposti sulla piattaforma”, ha commentato Zahra Premoselli, titolare dell’agriturismo ‘Cascina Dani’ di Agliano Terme (AT), tra i primi albergatori ad aver sottoscritto un profilo su www.staydo.it.

StayDo è un progetto nato da un’idea di Paolo Pastorino, Managing Director, che ha trovato terreno fertile per lo sviluppo iniziale in Piemonte, ma che ambisce ad ampliare il proprio network su tutto il territorio nazionale. A riscontro della qualità della piattaforma, nelle zone in cui StayDo è già operativa (Langhe, Roero e Monferrato), il servizio ha trovato l’avvallo delle istituzioni legate alla promozione territoriale.

StayDo è un progetto supportato dal programma ‘Mettersi In Proprio’ dell’Area Metropolitana di Torino e che collabora con Camera di Commercio di Torino, Regione Piemonte, Comune di Torino, Città di Asti, ATL Asti, Città di Chieri, Reseau Entreprendre Piemonte, tutte realtà piemontesi che stanno credendo nel forte potenziale innovativo dell’azienda .

StayDo sin dall’inizio ha ottenuto visibilità sia con il sostegno di progetti quali FaciliTO, all’interno del programma Torino Social Innovation, sia intervenendo ad eventi dedicati alla promozione di progetti innovativi. Tra le prossime occasioni di promozione, in programma anche la partecipazione a Startuppato, fiera delle startup organizzata da Treatabit in programma per il 30 giugno 2016 alla Student Zone dei Murazzi del Po di Torino.

www.staydo.it 

 

News Correlate