giovedì, 17 gennaio 2019

Rivive l’ex villaggio Valtur, Mangia inaugura la stagione del Pollina Resort

Dopo cinque anni riapre completamente rinnovato il Pollina Resort. L’ex villaggio Valtur di contrada Rais-Gerbi, acquisito nel 2016 da Antonio Mangia, patron di Aeroviaggi, inaugura oggi la stagione estiva.

“Programma rispettato” dice soddisfatto Mangia che ha trasformato la vecchia struttura ex Valtur, con un investimento di quasi 25 milioni di cui 9 come mutuo di Unicredit. All’inaugurazione c’era una piccola folla di operatori e amministratori locali accolti dai 95 dipendenti. Alcuni di loro erano commossi nel rivedere trasformato il sito in cui avevano lavorato fino a cinque anni fa.

Il resort è stato acquistato l’anno scorso da Aeroviaggi nell’ambito di un progetto di rafforzamento del gruppo che in Sicilia e in Sardegna gestisce 15 strutture alberghiere con circa 9.700 posti letto e conta di raggiungere entro il 2017 circa un milione di presenze.

“Questo resort – ha detto Mangia – è un’importante occasione di rilancio economico del territorio e della sua capacità di attrarre investimenti”.

Il sindaco di Pollina, Magda Culotta, ha detto che “questo tratto di costa rischiava di cadere nel degrado” e che la “sua rinascita restituisce vitalità e speranza”.

L’operazione è stata sostenuta da Invitalia con un contratto di sviluppo. “Questo – ha detto Domenico Arcuri ad di Invitalia – è un esempio di ciò che si può realizzare quando gli incentivi statali sono efficaci, trasparenti e con tempi certi”.

Pollina Resort si sviluppa su 300 mila metri quadri, conta 963 posti letto, 345 camere, un ristorante panoramico, due bar, una discoteca. Gli ultimi arredi sono stati sistemati ieri mattina poco prima del’inizio della conferenza stampa di presentazione.

News Correlate