venerdì, 15 dicembre 2017

Saracen Sands Resort chiude stagione da record aspettando le 4 stelle

Sembra stia tornando agli antichi fasti il Saracen Sands Resort di Isola delle Femmine. La joint venture tra Dimsi ed il socio Marco Ponte (ex ITA S.p.A.) sta portando i risultati auspicati. La struttura ha, infatti, appena concluso la stagione estiva con il 98% di occupazione ed un incremento del fatturato del 23%. Risultati considerati più che soddisfacenti e considerati un buon preludio per la stagione autunno-inverno, sopratutto in riferimento ai prodotti del segmento eventi che può usufruire degli ampi spazi interni ed esterni disponibili.

“Abbiamo messo a reddito gli asset di sempre – spiega l’imprenditore Salvo Zappalà – vale a dire il mare cristallino con la spiaggia di sabbia bianca, il paesaggio di indubbia bellezza del golfo di Carini, tra la riserva naturale di Monte Gallo e Punta Raisi, l’area marina protetta dell’isolotto di Isola delle Femmine, unitamente alla vicinanza a Palermo e all’aeroporto Falcone – Borsellino, al grande centro congressuale con i suoi spazi espositivi per circa 10.000 mq e all’area convegnistica fino a 2.000 posti a platea”.

Con il primo lotto di lavori di ristrutturazione appena ultimato, si è ridisegnato lo skyline del Saracen Sands Resort, osservato dalla rinnovata ed impreziosita “Piazza Marine”, un vero e proprio palcoscenico dotato di lounge bar, dal quale ogni sera si gode il tramonto.

Il Resort è stato arricchito di contenuti e di spazi conviviali: il redesign della sala Les Arcades, l’introduzione dello show cooking con la preparazione delle pietanze a vista e una serie di servizi quali l’area wellness del beauty&relax, l’area cardio-fitness con attrezzature Technogym, la “cucina delle mamme”, uno spazio riservato ai genitori per la preparazione, in libertà, dei pasti dei più piccoli.

L’investimento più importante rimane quello sulle risorse umane. La direzione affidata a Giovanni Maccarrone, insieme a tutto il suo staff, ha contribuito alla soddisfazione della clientela, del personale impiegato e dei numeri di bilancio.

“Nel futuro del Saracen Sand Resort – conclude  Zappalà – c’è la ristrutturazione totale di un terzo delle camere, i cui lavori inizieremo a fine ottobre, preludio per la classificazione a 4 stelle”.

www.saracenresortpalermo.com

 

News Correlate