giovedì, 13 dicembre 2018

Siracusa e Taormina al top per chi cerca vacanze mare-cultura

Non solo mare per le vacanze estive degli italiani. Infatti se il 66% non ha dubbi e opta per una località balneare, il patrimonio storico e l’offerta culturale sono scelti dal 51% di chi viaggia, come rileva l’Istituto Demopolis nelle anticipazioni dell’indagine “Viaggiare nell’estate 2015”.

Ma fra i luoghi più gettonati dagli italiani per un’estate di cultura, subito dietro l’Arena di Verona, che risulta essere il teatro all’aperto più noto fra gli italiani, con l’80% delle citazioni, si attestano due luoghi simbolo dell’origine greco-romana del Paese, entrambi in Sicilia: al secondo posto, indicato dal 63% degli italiani, si posiziona il Teatro Greco di Siracusa e terzo il Teatro greco di Taormina con il 61% delle citazioni.

“Un risultato – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – che sembra confermare il potenziale turistico della Sicilia e l’attrattività di quel binomio mare-cultura che motiva, più di ogni altra cosa, le scelte di viaggio degli italiani”.

“L’indagine di Demopolis è la conferma del grande potenziale, in chiave turistica e culturale, del Teatro greco ed è uno sprone a migliorare sempre di più l’opera di valorizzazione e fruizione del nostro patrimonio monumentale – sottolinea il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo – La cadenza annuale, e non più biennale, delle Rappresentazioni classiche, assieme all’alto valore degli spettacoli della Fondazione Inda sono alla base di questo risultato e dimostrano la bontà della nostra scelta di continuare la stagione artistica proponendo un cartellone lirico”.

 

News Correlate