sabato, 21 aprile 2018

Boom visitatori nel 2017: Valle dei Templi supera Museo Egizio e Reggia Caserta

Con un aumento del 23,5% di visite rispetto all’anno precedente, la Valle dei Templi nel 2017 ha toccato per la prima volta quota 870mila visitatori facendo registrare una crescita più che doppia rispetto al Colosseo e agli Uffizi, e con più visitatori assoluti di Paestum, Ercolano e del museo Egizio di Torino. Il quotidiano ‘La Sicilia’ ha infatti confrontato i numeri ufficiali della Valle con quelli del report nazionale realizzato dal Mibact sui musei e aree archeologiche italiane, da cui emerge come il sito agrigentino superi il Museo Egizio di Torino (845.237 visitatori), la Reggia di Caserta (835.654 visitatori), Palazzo Pitti (579.640 visitatori) e faccia registrare quasi il doppio dei visitatori di Paestum ed Ercolano (rispettivamente 441.037 e 461.037) oltre che del Cenacolo di Leonardo a Milano (416.337 visitatori).

Il Parco Archeologico (che negli anni passati si è confermato la terza grande attrazione per accessi, dopo Taormina e Siracusa, in Sicilia), ha fatto registrare un trend invidiabile soprattutto sotto il profilo della crescita. Quel 23,5% percento di accessi infatti è più del doppio di quanto abbia fatto il Colosseo, che ha guadagnato il 10%. Anche se ovviamente, in numeri assoluti, il monumento romano è inavvicinabile con oltre 7 milioni di visitatori in un solo anno.

News Correlate